23 gennaio 2017

 

Zucchetti best of 2016

L’anno appena trascorso ripercorso attraverso i risultati ottenuti: nuove soluzioni, nuovi successi, nuovi obiettivi.

A cura dell'Ufficio Marketing

All’inizio dell’anno è normale fare un bilancio dei 12 mesi appena trascorsi. Per il Gruppo Zucchetti questo si traduce in grandi soddisfazioni: anche nel 2016 il Gruppo Zucchetti ha raggiunto risultati importanti e ha confermato la sua leadership nel panorama IT.

Ancora una volta Zucchetti è infatti la prima softwarehouse italiana in Europa, e a questo notevole primato si aggiunge anche un importante riconoscimento sul piano sociale: a dicembre Zucchetti è stata infatti premiata come “Health Promoting Workplace” dalla Regione Lombardia e dall’Agenzia di Tutela della Salute della Città Metropolitana di Milano. Inoltre nel 2016 sono stati più di 200 i nuovi assunti in Zucchetti, un dato che fa salire i dipendenti totali a oltre 3.300 unità.

Tra i principali successi del 2016, sicuramente è da citare il goal realizzato nel campionato calcistico di Lega Pro! Infatti la Lega Italiana Calcio Professionistico ha scelto la tecnologia Zucchetti per gestire le tessere del tifoso e le connesse esigenze di sicurezza.

Non dimentichiamo anche che a inizio anno il Gruppo Zucchetti è stato premiato come Miglior Vendor per le soluzioni Gestionali-ERP per le PMI. Proprio Microarea ha ricevuto il prestigioso "Italian Channel Awards 2015", ideato dalla redazione di ChannelCity per premiare le eccellenze del mondo IT.

Anche la soluzione ZTravel (il software che permette di ottimizzare l'intero processo di gestione delle trasferte e note spese) ha ricevuto un importante riconoscimento. Grazie alle proprie funzionalità mobile, ZTravel ha infatti vinto gli IMA-Italian Mission Awards 2016 - il primo award italiano nel mondo del business travel - come migliore soluzione mobile per i viaggiatori d'affari.

E non è tutto: il 2016 ha visto nascere e crescere molte nuove soluzioni in casa Zucchetti, con software e hardware dedicati a welfare, e-commerce, gestione delle flotte aziendali, gestione aziendale, Analytics, HR, paghe, risorse umane, retail, controllo accessi e timbrature, mobile payments e altro ancora.

Inoltre il Gruppo ha saputo aprire nuovi business e stringere partnership in Italia e all’estero, con l’obiettivo di crescere in campi come welfare aziendale, automotive, ristorazione, stampa 3D, sistemi di sicurezza e gestione aziendale.

La classifica “Best of Zucchetti 2016” è davvero estesa: per conoscere i molti successi ottenuti nel 2016 puoi vedere - e condividere - il video predisposto per l’occasione!




Visti da Vicino

Grazie a un’apposita procedura, Mago4 1.3 è allineato alla direttiva sul bilancio prevista dall’Unione Europea.

A cura dell'Ufficio Marketing

Con la versione Mago4 1.3 è stata rilasciata un’importante implementazione in materia fiscale. Si tratta della procedura per generare nuovi schemi di riclassificazione conformi alla direttiva 34/2013 dell’Unione Europea, necessari per stampare il bilancio a norme UE a partire dall’esercizio 2016.

La Direttiva 34/2013/UE ha infatti abrogato le precedenti relativamente alla disciplina del bilancio d’esercizio e di quello consolidato per le società di capitali e gli altri soggetti individuati dalla legge. La normativa apporta innovazioni all’ordinamento contabile europeo, con l’obiettivo di arrivare a una vera e propria armonizzazione dei bilanci d’esercizio in Europa.

In Italia gli adeguamenti alla direttiva comunitaria sono entrati in vigore il 1 gennaio 2016 con il Decreto legislativo n. 139 del 18 agosto 2015 e sono da applicare ai bilanci d’esercizio riferiti al periodo 1/1/2016 – 31/12/2016.

Benchè tali novità non abbiano effetto retroattivo, anche il bilancio 2015 dovrà essere riclassificato secondo le nuove disposizioni per essere comparato in presentazione del bilancio 2016.

La procedura introdotta in Mago4 1.3 consente di generare i nuovi schemi a partire da quelli attualmente in uso, sulla base di appositi file di mappatura. Se il bilancio a norme CEE veniva già elaborato con Mago, la conversione degli schemi è ora un’operazione semplice e rapida.

Per informazioni dettagliate puoi consultare la pagina di HelpCenter relativa alla procedura di riclassificazione.




digital strategy

Mago4: il futuro è qui, ed è digitale.

A cura dell'Ufficio Marketing

Per essere competitiva, la tua azienda deve poter contare su un patrimonio digitale.

Le esigenze aziendali si sono infatti evolute e lo scenario attuale vede protagonista la dematerializzazione, come esito di una vera e propria trasformazione digitale, regolamentata anche a norma di legge: gestione documentale, conservazione digitale, fatturazione elettronica sono solo alcuni aspetti di questo trend.

Dematerializzare è la parola chiave per aumentare l’efficienza e la velocità dei tuoi processi aziendali, abbattendo costi e consumi. Con Mago4 crei il tuo archivio digitale, conservi tutti i documenti a norma di legge, cataloghi, condividi, distribuisci e trovi i tuoi documenti … con un click. Tutto questo è possibile grazie a strumenti DMS avanzati e alla capacità di Mago4 di integrarsi totalmente all’interno delle soluzioni Zucchetti per la conservazione sostitutiva.

Con Mago4 puoi mettere in atto una vera e propria digital strategy, capace di arricchire la tua azienda nel segno dell’innovazione, dell’efficienza e del controllo.

Per scoprire altri buoni motivi per passare a Mago4, continua a leggere il blog!







Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni