comunicazione IVA

Un nuovo servizio di comunicazione digitale permette di allinearsi alla normativa.

A cura dell'Ufficio Marketing

Come forse sai già, lo spesometro introdotto dal D.L. 78/2010, nel 2017 è stato sostituito da un nuovo adempimento fiscale: la comunicazione analitica dei dati IVA (D.L. 193/2016). Tale decreto obbliga tutti i soggetti passivi IVA a comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati delle fatture emesse e ricevute, e i dati delle liquidazioni periodiche iva.

L'invio dei dati deve essere effettuato in formato elettronico e ha frequenza semestrale. La prima scadenza per il 2017 è fissata al 31 maggio per la comunicazione dei dati della liquidazione periodica IVA, e il 18 settembre è il termine per i dati delle fatture. In caso di inosservanza sono previste importanti sanzioni.

Se hai attivato il modulo Spesometro e Comunicazioni Polivalenti di Mago4, è stabilito che per quest’anno potrai ancora utilizzarlo per inviare lo Spesometro annuale 2017 (periodo d’imposta 2016), da effettuare secondo le scadenze previste negli anni passati: 10 aprile 2017 per i contribuenti iva mensili, 20 aprile 2017 per i contribuenti iva trimestrali.

E per il futuro? Non preoccuparti: per rispettare il nuovo adempimento fiscale 2017, Zucchetti mette a tua disposizione il nuovo servizio Comunicazione Analitica Dati IVA (CADI) pensato per effettuare l'invio dei dati IVA all'Agenzia delle Entrate. Si tratta di un servizio online, attivabile dietro corrispettivo annuale. Il servizio è perfettamente integrato con il tuo gestionale, in modo da automatizzare e velocizzare tutto il processo di invio dei dati. Contestualmente all’attivazione del servizio riceverai la disdetta per il modulo Spesometro e Comunicazioni Polivalenti, non più utile.

Ricorda comunque che l’attivazione del nuovo servizio CADI richiede dei tempi tecnici. Per garantire l’avviamento in tempi rapidi è quindi fondamentale agire tempestivamente.

Se vuoi saperne di più, consulta il comunicato: potrai prenotare un appuntamento con un consulente compilando il relativo modulo.




Settore alimentari

La gestione dei processi produttivi nel settore alimentare è complessa: la scelta del software si concentra sulla soluzione che gestisce al meglio la produzione.

A cura dell'Ufficio Marketing

Traxal è la soluzione proposta dal gruppo Zucchetti per gestire qualsiasi tipo di produzione nelle aziende del settore alimentare. La semplicità e la flessibilità sono la chiave del successo di Traxal, che vanta infatti un parco referenze di prim’ordine, oltre a 15 anni di esperienza presso le PMI.

Traxal è capace di affrontare le problematiche specifiche quali il collegamento con terminali palmari e lettori di codici a barre, bilance e sistemi automatici di pesatura ed etichettatura, la gestione della doppia unità di misura, la tracciabilità estesa dei lotti secondo le normative vigenti, i cali di peso a magazzino e le distinte base di scomposizione.

Applicato in maggior misura al settore carni, alla macellazione, trasformazione, affettamenti e logistica, nei salumifici e prosciuttifici, Traxal possiede funzionalità specifiche anche per i caseifici, risolvendo questioni specifiche come i giri di raccolta latte, il collegamento con i PLC che governano gli impianti, le fasi di stagionatura e i confezionamenti. L’esperienza di Traxal è solida anche nel settore della gastronomia (pasta fresca e ripiena), nella lavorazione dell’aceto balsamico, nei sistemi di controllo qualità dell’ortofrutta, nei cicli produttivi di alimenti liofilizzati e dietetici.

Traxal possiede moduli di particolare interesse come la gestione della produzione e della logistica avanzata, consentendo di informatizzare le piattaforme distributive della GDO e assicurando la rintracciabilità alimentare, la gestione delle schede tecniche di prodotto che recepiscono le direttive europee in materia di dati nutrizionali, allergeni e l’archiviazione di certificati ed etichette. Anche la misurazione degli indici di efficienza degli impianti (OEE) secondo le metodologie di Lean Manufacturing viene amministrata da Traxal, che provvede anche all’analisi dei costi reali di produzione e alla completa gestione della logistica di magazzino.

Le specifiche competenze della soluzione in merito a logiche produttive, automazione e sistemi automatici della fabbrica, unitamente all’apertura nativa di Mago4 al dialogo con soluzioni per le più disparate esigenze aziendali, fanno sì che Traxal sia predisposto a integrarsi con il tuo ERP, ampliandone l’efficienza con funzionalità specifiche per la produzione alimentare.

Per approfondire ulteriormente puoi visionare la brochure di Traxal; per maggiori informazioni rivolgiti con fiducia al tuo Rivenditore di riferimento.



14 marzo 2017

 

CeBIT 2017

Mago4 sarà presente all’evento CeBIT di Hannover tra il 20 e il 24 marzo, presso lo stand Zucchetti.

A cura dell'Ufficio Marketing

Zucchetti prenderà parte all’importante evento globale per il Digital Business, CeBIT appunto, presentando le soluzioni per ERP, HR, POS e Access Control, Identification & RFID.

CeBIT è la più importante fiera al mondo dedicata al mondo IT, un "barometro" per tale settore. CeBIT è un evento unico, che presenta la trasformazione digitale nel suo complesso con esempi concreti e best practice. Tecnologie all'avanguardia come intelligenza artificiale, robot umanoidi e applicazioni di realtà virtuale spostano i confini tra l'uomo e la tecnologia: a CeBIT saranno presenti espositori e prodotti capaci di offrire nuovi approcci al Digital World.

All’interno dell’evento , che conta 200.000 partecipanti, 450 Startup, 200+ speaker per 5 giorni di conferenze, Mago4 sarà presente come soluzione gestionale di punta per il mercato internazionale: un ERP flessibile e scalabile disponibile in 12 lingue, conforme alle normative di paesi diversi e dotato di un sistema multi valuta. Grazie alla sua capacità di supportare specifiche localizzazioni funzionali, Mago4 è il software gestionale pensato per il mercato globale.

Vieni a CeBIT 2017 per scoprire tutte le opportunità e le interazioni con le soluzioni del Gruppo Zucchetti che il tuo ERP globale ti offre: Mago4 ti attende allo stand Zucchetti E/17, hall 5.

Scopri di più sull’evento CeBIT, per pianificare la tua visita e scoprire i top trend dell’evento.




novità Mago4 1.3.2

A meno di un mese dall’ultimo aggiornamento, ecco la nuova Service Pack di Mago4, la SP 1.3.2.

A cura dell'Ufficio Marketing

La nuova Service Pack 1.3.2 di Mago4 apporta diverse migliorie in vari moduli e settori.

In Area Logistica sono introdotti importanti perfezionamenti relativi al Magazzino Generale: il magazzino di Mago4 è ancora più affidabile, semplice da interrogare e performante, con una struttura dati agile e snella. Per ridurre il numero di funzioni esterne e semplificarle, infatti, i saldi di magazzino sono riorganizzati in un numero limitato di tabelle, così il loro uso nei report è più semplice; inoltre i saldi del magazzino sono facili da allineare velocemente, migliorando le performance delle procedure di Ricostruzione dei saldi e delle Chiusure di fine esercizio.

La funzionalità Navigazione dei saldi di Magazzino ti permette di consultare i saldi per deposito; inoltre la SP 1.3.2 prevede la revisione delle azioni sulle Causali di Magazzino e semplifica la visualizzazione dei saldi degli Articoli con il parametro Escluso dalla Disponibilità: puoi conteggiare solo le quantità disponibili sui depositi di interesse.

E se stai ancora effettuando il passaggio da Mago.net, sappi che anche la procedura di Migrazione Saldi Articoli è stata notevolmente semplificata!

Un’ulteriore miglioria per la parte logistica riguarda la Disponibilità degli Articoli: già visualizzabile con vari strumenti durante la compilazione dei documenti, ora tale dato è sempre visibile dal Radar.

I perfezionamenti in Magazzino investono anche l’ambito Manufacturing: prevedendo in area logistica una diversa gestione della disponibilità sui depositi, sono state apportate alcune modifiche anche al modulo di Produzione. In questo modo anche la produzione è perfettamente in linea con le modifiche apportate in Magazzino, assicurando una gestione ancora più coerente delle attività.

In area Financial, relativamente alle Dichiarazioni di Intento, Mago4 1.3.2 rende possibile calcolare il plafond utilizzato e l'importo residuo delle dichiarazioni di intento dei singoli clienti e fornitori, grazie a un report che elenca i documenti registrati per cliente/fornitore con codici IVA che usano il plafond. Il report è presente anche in localizzazione Ungheria, dove visualizza solo il dettaglio dei documenti registrati nel periodo per ciascun cliente/fornitore, non essendo presente la gestione delle dichiarazioni di intento, tipicamente italiana. Un’interessante miglioria è anche quella apportata in localizzazione Romania: la procedura relativa alla dichiarazione IVA 394 è stata aggiornata per generare il file in formato XML, conformemente alle disposizioni di legge. Tale adempimento prevede che il dettaglio delle operazioni effettuate sia comunicato periodicamente, con distinzione per soggetto, aliquota, operazione. La procedura introdotta da Mago4 1.3.2 estrae ed elabora i dati e genera il file XML da inviare all'agenzia delle entrate rumena. Appositi parametri distinguono i diversi tipi di operazione, mentre nuovi campi automatizzano l'identificazione delle informazioni da comunicare (tipi di articolo, attività, numero scontrini, range di numerazione e tipi di documento utilizzati ecc.).

Per approfondire, puoi consultare il release note nell'Area Riservata del sito Microarea.

Se hai mantenuto attivo il servizio di Live Update (M.L.U.), il download della SP2 di Mago4 1.3 è gratuito. In caso contrario, chiamaci al numero 800-012573. Come sempre ti consigliamo di richiedere l’intervento del tuo Rivenditore di riferimento per effettuare il download della SP.







Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni