Zucchetti Digital Hub

La digitalizzazione aziendale è un passaggio obbligato verso la trasformazione digitale e i suoi vantaggi. Muovi i primi passi con soluzioni che ti consentono un notevole risparmio e garantiscono la massima efficienza aziendale.

A cura dell'Ufficio Marketing

Le disposizioni in materia di fatturazione elettronica previste dalla legge di bilancio 2018 vedono il nuovo obbligo di fatturazione elettronica per tutti i soggetti IVA, esclusi i forfettari, dal 1/1/2019. Si tratta, oltre che di una misura per incrementare il contrasto e la prevenzione dell’evasione, anche di un passo molto importante verso la trasformazione digitale: un processo quotidiano per le società di tutto il mondo, supportato dai governi e di cui la Fatturazione Elettronica è solo il primo step.

Il processo di fatturazione è complesso e non si ferma alla sola creazione e all’invio delle fatture: “Firma digitale” e “Conservazione digitale” sono strumenti necessari per completare la trasformazione dell’impresa che vuole dematerializzare i propri flussi documentali a norma di legge.

Zucchetti, che fa dell’innovazione un punto di forza a supporto dell’evoluzione aziendale, progetta, realizza e fornisce tutte le soluzioni indispensabili per migliorare le performance in ogni area funzionale. Per consentirti di essere preparato e aderire alla normativa, infatti, Zucchetti mette a tua disposizione soluzioni pensate per agevolare la trasformazione digitale della tua azienda in modo semplice ed efficace.

La Fatturazione elettronica e il servizio CADI Zucchetti semplificano il complesso processo di fatturazione. Con questa soluzione la tua azienda può risparmiare fino all’80% eliminando i costi cartacei, rendendo più efficienti tutte le fasi di gestione. La Firma Digitale garantisce autenticità, integrità e non ripudiabilità ai documenti. Con la Firma Digitale Automatica, nativamente integrata nelle soluzioni Zucchetti, puoi firmare diverse tipologie di file in modo massivo, semplice e veloce. La Conservazione Digitale è a sua volta un servizio indispensabile che permette di conservare tutta la documentazione a norma di legge, evitando sprechi ed eliminando gli archivi cartacei. Così puoi disporre di un archivio digitale completo e aggiornato, facilmente consultabile e sempre accessibile per l’esibizione dei documenti conservati, adempiendo contemporaneamente agli obblighi della normativa civilistica.

C’è di più: il tuo ERP Mago4 recepisce le nuove direttive per la Comunicazione Analitica Dati IVA e mette a disposizione la completa integrazione con i servizi Zucchetti per ottemperare a tale obbligo. Mago ti fornisce infatti tutte le funzionalità necessarie alla corretta preparazione e al controllo del contenuto della comunicazione, e all’invio tramite il servizio Digital Hub (o tramite il prodotto CADI "on site").

Nessuna complicazione quindi: nelle soluzioni Zucchetti trovi un sistema completo e integrato che ti permette di allinearti ai principali obiettivi della digitalizzazione. Ricorda infatti che grazie a Fatturazione Elettronica, Conservazione digitale e Firma digitale potrai risparmiare fino all'80% sull'intero processo di fatturazione, mettere al sicuro i tuoi dati e firmare più documenti di differenti tipologie con un solo clic.

Per maggiori informazioni rivolgiti al tuo Rivenditore di riferimento.



18 luglio 2017

 

Novità Mago4 release 1.5

Mago4 presenta la sua ultima release: la ricchissima 1.5 con tante novità in tutti i settori.

A cura dell'Ufficio Marketing

I contenuti principali della release 1.5 di Mago4 sono relativi alla Comunicazione Dati Fatture (che completa il CADI), la cui scadenza è prevista per il 18 settembre 2017.

In Mago4 1.5 sono contenute tutte le funzionalità necessarie al completamento dei dati anagrafici, preparazione e controllo del contenuto della comunicazione, in modo da essere pronti in tempo utile all’invio. L’ERP è predisposto in modo da permettere il rilascio di un successivo aggiornamento soltanto per il componente specifico delle Comunicazioni Digitali, senza influenzare la compatibilità dell’attuale release con applicazioni verticali e personalizzazioni. Tale aggiornamento completerà le funzionalità con l'effettivo invio al servizio Digital Hub (direttamente o tramite il prodotto FATEL/CADI), ed è previsto entro il 28 Luglio 2017.

Le novità non mancano nemmeno in area Commerciale / Logistica, nel settore Mago Digital Communication, per una perfetta gestione della firma in Fatturazione Elettronica. Se utilizzi la Fatturazione Elettronica attraverso il servizio Zucchetti Digital HUB sai già quanto la gestione automatica della firma sia un’opzione capace di rendere il processo di invio dei documenti sicuro, veloce ed efficace. Con Mago4 1.5 oggi è possibile usufruire di questo automatismo anche senza disporre della Firma HSM Zucchetti, sfruttando le funzionalità con la propria Firma HSM attivata sul Digital HUB.

Un’altra semplificazione contenuta nella release 1.5 è quella relativa alla possibilità di inserire i dati del cliente/fornitore di un articolo semplicemente accedendo all'anagrafica dell'articolo a partire dall'inserimento al volo. In questo modo per accedere all'anagrafica del cliente o fornitore non dovrai più necessariamente salvare l'anagrafica dall’inserimento al volo per poi rientrare in anagrafica articoli a partire dal menu.

Anche le procedure di magazzino di Mago4 1.5 sono ancora più veloci ed efficienti! Infatti la nuova release del tuo ERP aggiunge due nuovi parametri per l'aggiornamento del Costo di Riga. I metodi tengono conto della valorizzazione non puntuale, dell’attivazione della procedura di consolidamento, delle valorizzazioni LIFO/FIFO, a scatti o media ponderata.

Poteva forse mancare il Warehouse Management System? Ovviamente no, ed ecco allora che Mago4 1.5 cambia la modalità del packing da terminalino. Ora infatti puoi mettere in lista il contenuto della preshipping e di conseguenza dichiarare il contenuto del singolo pack. La modalità packing con lista articoli non solo rende tutto più agevole, ma evita anche errori in fase di imballaggio perché ti aiuta nella selezione degli articoli su cui puoi effettuare il packing.

Ma non finisce qui: le novità riguardano anche il mercato internazionale, con migliorie in area amministrativa per le localizzazioni Ungheria e Romania. In localizzazione Ungheria, Mago4 1.5 prevede la generazione della Dichiarazione 65M che elenca per ciascun cliente e fornitore nazionale tutte le fatture e le fatture a correzione del periodo con importo IVA superiore a 100.000 HUF; per il mercato rumeno sono introdotti una serie di controlli per verificare lo stato fiscale delle anagrafiche clienti/fornitori (relativamente al soggetto IVA, esente o in sospensione), controlli disponibili contestualmente alle anagrafiche e anche tramite report di controllo massivo sulle anagrafiche e sui documenti.

Tutti questi aggiornamenti e i molti altri proposti dalla nuova release 1.5 di Mago4 sono disponibili nella sezione download, in Area Riservata del sito Microarea, dove potrai anche consultare la release note. Ricorda che se il tuo MLU è attivo puoi scaricare gratuitamente gli aggiornamenti, e che è sempre consigliato fare riferimento al tuo rivenditore per effettuare il download e l’installazione. Sei hai dubbi rivolgiti al tuo rivenditore o richiedi informazioni.




comunicazione IVA

Un nuovo servizio di comunicazione digitale permette di allinearsi alla normativa.

A cura dell'Ufficio Marketing

Come forse sai già, lo spesometro introdotto dal D.L. 78/2010, nel 2017 è stato sostituito da un nuovo adempimento fiscale: la comunicazione analitica dei dati IVA (D.L. 193/2016). Tale decreto obbliga tutti i soggetti passivi IVA a comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati delle fatture emesse e ricevute, e i dati delle liquidazioni periodiche iva.

L'invio dei dati deve essere effettuato in formato elettronico e ha frequenza semestrale. La prima scadenza per il 2017 è fissata al 31 maggio per la comunicazione dei dati della liquidazione periodica IVA, e il 18 settembre è il termine per i dati delle fatture. In caso di inosservanza sono previste importanti sanzioni.

Se hai attivato il modulo Spesometro e Comunicazioni Polivalenti di Mago4, è stabilito che per quest’anno potrai ancora utilizzarlo per inviare lo Spesometro annuale 2017 (periodo d’imposta 2016), da effettuare secondo le scadenze previste negli anni passati: 10 aprile 2017 per i contribuenti iva mensili, 20 aprile 2017 per i contribuenti iva trimestrali.

E per il futuro? Non preoccuparti: per rispettare il nuovo adempimento fiscale 2017, Zucchetti mette a tua disposizione il nuovo servizio Comunicazione Analitica Dati IVA (CADI) pensato per effettuare l'invio dei dati IVA all'Agenzia delle Entrate. Si tratta di un servizio online, attivabile dietro corrispettivo annuale. Il servizio è perfettamente integrato con il tuo gestionale, in modo da automatizzare e velocizzare tutto il processo di invio dei dati. Contestualmente all’attivazione del servizio riceverai la disdetta per il modulo Spesometro e Comunicazioni Polivalenti, non più utile.

Ricorda comunque che l’attivazione del nuovo servizio CADI richiede dei tempi tecnici. Per garantire l’avviamento in tempi rapidi è quindi fondamentale agire tempestivamente.

Se vuoi saperne di più, consulta il comunicato: potrai prenotare un appuntamento con un consulente compilando il relativo modulo.







Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni