Localizzazione CH Mago4 1.5.2

La versione 1.5.2 di Mago4 di prossima uscita porterà alcuni importanti aggiornamenti relativi alla localizzazione Svizzera, allineati alla più recente realtà normativa del Paese.

A cura dell'Ufficio Marketing

A partire dal 1 gennaio 2018 in Svizzera avverrà un adeguamento delle aliquote IVA; inoltre a partire da tale data entrerà in vigore anche una revisione parziale della Legge sull’IVA (LIVA) che comporta alcune modifiche nei formulari di rendicontazione dell’imposta in questione.

A seguito di tali aggiornamenti fiscali, e nell’ottica di un costante allineamento funzionale alla realtà più attuale, in Mago4 1.5.2 sono state aggiunte le nuove aliquote tra i codici IVA. Inoltre sono stati aggiornati i dati di default, con modifiche nei codici IVA, nei modelli contabili, nei dati per rendiconti.

L’aggiornamento riguarda ugualmente i moduli dei vari Rendiconti IVA, che sono cambiati al fine di stampare gli importi relativi alle nuove aliquote IVA e sono già pronti per essere utilizzati per il 4° trimestre 2017.

Un altro aggiornamento, sempre in localizzazione Svizzera, riguarda la gestione PVR, ovvero il tipo di pagamento impiegato localmente per incassare le fatture: i file finora utilizzati per importare gli incassi in Mago4 saranno sostituiti nel 2018 da file in formato xml. Con la versione 1.5.2, Mago4 è pronto per importare il file xml degli incassi forniti dalle banche stesse, sulla base dei tracciati standard previsti, per poi chiudere le partite e generare le registrazioni di incasso in contabilità.

Entrambe queste feature sono pensate per il mercato svizzero, uno dei paesi in cui il tuo ERP Mago4 è presente con una localizzazione funzionale completa. Mago4 è infatti sempre allineato alle realtà normative locali e sa adeguarsi al contesto in cui operi per supportarti nello sviluppo del tuo business, ovunque tu sia.

Per saperne di più sulle novità previste dalla versione 1.5.2 di Mago4, consulta i release note in area riservata sul portale Microarea, oppure contattaci per avere più informazioni.




comunicazione IVA

Un nuovo servizio di comunicazione digitale permette di allinearsi alla normativa.

A cura dell'Ufficio Marketing

Come forse sai già, lo spesometro introdotto dal D.L. 78/2010, nel 2017 è stato sostituito da un nuovo adempimento fiscale: la comunicazione analitica dei dati IVA (D.L. 193/2016). Tale decreto obbliga tutti i soggetti passivi IVA a comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati delle fatture emesse e ricevute, e i dati delle liquidazioni periodiche iva.

L'invio dei dati deve essere effettuato in formato elettronico e ha frequenza semestrale. La prima scadenza per il 2017 è fissata al 31 maggio per la comunicazione dei dati della liquidazione periodica IVA, e il 18 settembre è il termine per i dati delle fatture. In caso di inosservanza sono previste importanti sanzioni.

Se hai attivato il modulo Spesometro e Comunicazioni Polivalenti di Mago4, è stabilito che per quest’anno potrai ancora utilizzarlo per inviare lo Spesometro annuale 2017 (periodo d’imposta 2016), da effettuare secondo le scadenze previste negli anni passati: 10 aprile 2017 per i contribuenti iva mensili, 20 aprile 2017 per i contribuenti iva trimestrali.

E per il futuro? Non preoccuparti: per rispettare il nuovo adempimento fiscale 2017, Zucchetti mette a tua disposizione il nuovo servizio Comunicazione Analitica Dati IVA (CADI) pensato per effettuare l'invio dei dati IVA all'Agenzia delle Entrate. Si tratta di un servizio online, attivabile dietro corrispettivo annuale. Il servizio è perfettamente integrato con il tuo gestionale, in modo da automatizzare e velocizzare tutto il processo di invio dei dati. Contestualmente all’attivazione del servizio riceverai la disdetta per il modulo Spesometro e Comunicazioni Polivalenti, non più utile.

Ricorda comunque che l’attivazione del nuovo servizio CADI richiede dei tempi tecnici. Per garantire l’avviamento in tempi rapidi è quindi fondamentale agire tempestivamente.

Se vuoi saperne di più, consulta il comunicato: potrai prenotare un appuntamento con un consulente compilando il relativo modulo.




Settore alimentari

La gestione dei processi produttivi nel settore alimentare è complessa: la scelta del software si concentra sulla soluzione che gestisce al meglio la produzione.

A cura dell'Ufficio Marketing

Traxal è la soluzione proposta dal gruppo Zucchetti per gestire qualsiasi tipo di produzione nelle aziende del settore alimentare. La semplicità e la flessibilità sono la chiave del successo di Traxal, che vanta infatti un parco referenze di prim’ordine, oltre a 15 anni di esperienza presso le PMI.

Traxal è capace di affrontare le problematiche specifiche quali il collegamento con terminali palmari e lettori di codici a barre, bilance e sistemi automatici di pesatura ed etichettatura, la gestione della doppia unità di misura, la tracciabilità estesa dei lotti secondo le normative vigenti, i cali di peso a magazzino e le distinte base di scomposizione.

Applicato in maggior misura al settore carni, alla macellazione, trasformazione, affettamenti e logistica, nei salumifici e prosciuttifici, Traxal possiede funzionalità specifiche anche per i caseifici, risolvendo questioni specifiche come i giri di raccolta latte, il collegamento con i PLC che governano gli impianti, le fasi di stagionatura e i confezionamenti. L’esperienza di Traxal è solida anche nel settore della gastronomia (pasta fresca e ripiena), nella lavorazione dell’aceto balsamico, nei sistemi di controllo qualità dell’ortofrutta, nei cicli produttivi di alimenti liofilizzati e dietetici.

Traxal possiede moduli di particolare interesse come la gestione della produzione e della logistica avanzata, consentendo di informatizzare le piattaforme distributive della GDO e assicurando la rintracciabilità alimentare, la gestione delle schede tecniche di prodotto che recepiscono le direttive europee in materia di dati nutrizionali, allergeni e l’archiviazione di certificati ed etichette. Anche la misurazione degli indici di efficienza degli impianti (OEE) secondo le metodologie di Lean Manufacturing viene amministrata da Traxal, che provvede anche all’analisi dei costi reali di produzione e alla completa gestione della logistica di magazzino.

Le specifiche competenze della soluzione in merito a logiche produttive, automazione e sistemi automatici della fabbrica, unitamente all’apertura nativa di Mago4 al dialogo con soluzioni per le più disparate esigenze aziendali, fanno sì che Traxal sia predisposto a integrarsi con il tuo ERP, ampliandone l’efficienza con funzionalità specifiche per la produzione alimentare.

Per approfondire ulteriormente puoi visionare la brochure di Traxal; per maggiori informazioni rivolgiti con fiducia al tuo Rivenditore di riferimento.



14 marzo 2017

 

CeBIT 2017

Mago4 sarà presente all’evento CeBIT di Hannover tra il 20 e il 24 marzo, presso lo stand Zucchetti.

A cura dell'Ufficio Marketing

Zucchetti prenderà parte all’importante evento globale per il Digital Business, CeBIT appunto, presentando le soluzioni per ERP, HR, POS e Access Control, Identification & RFID.

CeBIT è la più importante fiera al mondo dedicata al mondo IT, un "barometro" per tale settore. CeBIT è un evento unico, che presenta la trasformazione digitale nel suo complesso con esempi concreti e best practice. Tecnologie all'avanguardia come intelligenza artificiale, robot umanoidi e applicazioni di realtà virtuale spostano i confini tra l'uomo e la tecnologia: a CeBIT saranno presenti espositori e prodotti capaci di offrire nuovi approcci al Digital World.

All’interno dell’evento , che conta 200.000 partecipanti, 450 Startup, 200+ speaker per 5 giorni di conferenze, Mago4 sarà presente come soluzione gestionale di punta per il mercato internazionale: un ERP flessibile e scalabile disponibile in 12 lingue, conforme alle normative di paesi diversi e dotato di un sistema multi valuta. Grazie alla sua capacità di supportare specifiche localizzazioni funzionali, Mago4 è il software gestionale pensato per il mercato globale.

Vieni a CeBIT 2017 per scoprire tutte le opportunità e le interazioni con le soluzioni del Gruppo Zucchetti che il tuo ERP globale ti offre: Mago4 ti attende allo stand Zucchetti E/17, hall 5.

Scopri di più sull’evento CeBIT, per pianificare la tua visita e scoprire i top trend dell’evento.



19 dicembre 2016

 

Website I.Mago

E’ online il sito web dedicato a I.Mago, che mette a tua disposizione tutte le informazioni sulle funzionalità estese dell’applicativo.

A cura dell'Ufficio Marketing

Come sai, I.Mago è il nuovo gestionale esteso che nasce dall'unione dell'ERP Mago4 e di Infinity Zucchetti, la suite software web per l'azienda completamente digitale.

L’ERP Mago4 si arricchisce infatti con le funzionalità Infinity di Collaborazione aziendale per favorire la comunicazione, la condivisione e la collaborazione all'interno e all'esterno dell'azienda, di Gestione Documentale per creare un archivio documenti completamente digitale, e di Customer Relationship Management per conoscere i propri clienti, catalogarli, fare azioni promozionali e tracciare le attività commerciali collegate.

I.Mago è proposto in 4 configurazioni di moduli, per adattarsi alle tue esigenze e crescere insieme con la tua azienda: scoprile sul website.

Sul sito, oltre a tutte le caratteristiche, i moduli e le funzioni, troverai tutto ciò che devi sapere su I.Mago, grazie anche alla disponibilità di materiale informativo e della gallery di immagini.

Scopri il tuo gestionale esteso, potente, collaborativo e digitale: naviga ora sul sito di I.Mago!




File XML gestione partite

Sono di recente state messe a punto due procedure per Mago4, dedicate alle localizzazioni svizzera e ungherese e capaci di generare i file XML ISO 20022 per i mandati di pagamento.

A cura dell'Ufficio Marketing

Il formato XML sta diventando lo standard internazionale nella trasmissione dei file telematici. L'XML (Extensible Markup Language) è un metalinguaggio modulare che consente di definire altri formati e di gestire lo scambio di informazioni di strutture di dati attraverso diversi dispositivi e piattaforme. Permettendo di descrivere altri linguaggi, l’XML è capace di creare strutture personalizzate.

I file di pagamento elettronico creati per i fornitori possono avere svariati formati basati su XML. Nei pagamenti a fornitori, i file XML seguono in generale le direttive previste dal formato standard internazionale SEPA ISO20022.

A questo proposito, Mago4 ha recentemente reso disponibili le procedure per la stampa su file XML dei pagamenti a fornitori, per l'Ungheria e per la Svizzera.

In particolare, nella localizzazione Ungherese i file SEPA per i bonifici a fornitori sono generati secondo le specifiche tecniche rilasciate dal Hungarian SEPA Association, che differiscono leggermente dallo standard ISO20022, sia perché la divisa base del Paese non è Euro, ma il fiorino ungherese (HUF), sia perché pagamenti in altra valuta sono ammessi nel file.

Nella localizzazione Svizzera di Mago4, l'introduzione delle funzionalità SEPA ISO20022 nei mandati di pagamento a fornitori è stata realizzata in collaborazione con PostFinance, l’istituto finanziario svizzero che ha fornito la documentazione per il SEPA svizzero, consentendo così di testare i file xml di Mago4. Il file XML viene generato per tutti i tipi di pagamento presenti in Svizzera, quindi non si limita ai soli bonifici.

Sempre in localizzazione svizzera, Mago4 vedrà in futuro l'adeguamento al formato XML anche per i file relativi agli incassi tramite il bollettino PVR, la polizza di versamento standard per i processi di pagamento in entrata.

Contatta il tuo rivenditore per ogni informazione ritenessi necessaria, oppure lascia un tuo riferimento e sarai ricontattato al più presto.







Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni