Mago4 localizzazione DE

Nella Localizzazione Germania di Mago4 è in arrivo una nuova funzionalità pensata per arricchire l'area Financials di Mago4 rispettando gli standard contabili GOBD richiesti in Germania.

A cura dell'Ufficio Marketing

Il sistema tedesco GoBD ("Principi per la corretta gestione e archiviazione di libri, registri e documenti in formato elettronico, nonché accesso ai dati") stabilisce i requisiti che disciplinano la contabilità e l'archiviazione di dati elettronici e documenti cartacei fiscalmente significativi, con riferimento ai principi contabili in vigore nel Paese (GoB).

Ciò significa che in Germania le aziende sono obbligate per legge a esportare i dati per tutte le transazioni e i dati anagrafici di un determinato anno fiscale allo scopo di fornire tali dati agli auditor entro un tempo ragionevole. I dati devono essere raccolti in un file avente uno specifico formato, che possa essere importato nell'ambiente di audit del revisore.

Questa procedura è controllata dalle autorità fiscali; la tipologia dei dati da esportare dipende dai requisiti di verifica. Un tipico esempio di set di dati esportati include i dati anagrafici e le tabelle delle transazioni come conti principali, contabilità generale, codici IVA, dati anagrafici cliente, fornitore e articolo, transazioni, cespiti ...

Cosa significa tutto questo in termini di conformità dell'audit?

In parole povere, deve essere implementata una soluzione tecnica (ovvero il software ERP) che soddisfi i requisiti di una verifica fiscale. In questi casi, le caratteristiche specifiche della soluzione ERP diventano estremamente rilevanti: ecco perché nell'ultima versione dell’area Financials di Mago4, in localizzazione Germania, viene implementata una funzionalità specifica chiamata GoBD -Export. Con questa nuova procedura, Mago4 esporta le transazioni contabili di un determinato periodo, oltre ai dati anagrafici di clienti, fornitori, piano dei conti e codici IVA.

La procedura di export GoBD consentirà all'utente di esportare il set di dati delle tabelle Contabilità (voci contabili e relativi dati anagrafici), generando file .csv completi di un index.xml, che il revisore potrà importare ed elaborare indipendentemente.

La procedura di esportazione GoBD sarà presente nel menu Servizi | Amministrazione | Procedure contabili.

Per ulteriori informazioni su queste funzionalità, il consiglio è di fare riferimento al tuo Rivenditore di riferimento oppure consultare l’Help Center di Mago4, dove sono disponibili guide sulle configurazioni GoBD, per gestire il gruppo di tabelle ed eseguire l'esportazione.




Release 2.0 di Mago4

Dall’inizio del mese è disponibile la release 2.0 di Mago4, con migliorie in ogni settore funzionale e un passo verso il futuro…in cloud.

A cura dell'Ufficio Marketing

Le principali novità introdotte dalla release 2.0 del tuo ERP Mago4, così come gli interventi minori, riguardano tutte le aree funzionali, il menu e le integrazioni.

In area Financials, per la localizzazione Romania, Mago4 introduce la gestione assegni e cambiali emessi, con cui è possibile pagare i fornitori. Questa procedura di emissione consente non solo di emettere uno o più assegni o cambiali, ma anche di utilizzare gli assegni/cambiali in bianco creati in precedenza, o ancora di trasferire ad un fornitore un assegno/cambiale ricevuto da un cliente.

L’area Logistics vede l’introduzione della lettura dei barcode a peso variabile, utile per gestire i codici che contengono anche un peso/prezzo variabile. I fincati sono ora disponibili in lingua, con informazioni di spedizione tabellate e descrizione appoggiata al dizionario di riferimento. Inoltre Mago4 rende disponibile per tutti i paesi un report specifico di tracciabilità dei Lotti, per evidenziare articoli in scadenza.

Le novità sono molte anche in area Manufacturing: si va dalla possibilità di effettuare il versamento a magazzino anche su fasi intermedie, alla selezione del deposito di prelievo per un determinato componente, fino all’impostazione di un codice di seconda scelta e scarto di default, passando per il miglioramento del conto lavoro per terzisti, dell’andamento delle fasi di lavoro e della gestione del tipo contabile in produzione in localizzazione Romania.

Non possono mancare le migliorie sul fronte delle Integrazioni, che infatti nella release 2.0 propongono perfezionamenti della sincronizzazione studiati per migliorare l’esperienza d’uso e garantire una più ampia gestione dello scambio dati tra Infinity e Mago4.

Proprio in questa tendenza risiede il principale valore della nuova release dell’ERP Mago4: essa rappresenta una sorta di ponte verso il futuro in cloud di Mago4, grazie a una rivisitazione tecnologicamente avanzata per molti strumenti della suite M4. Un approccio che prevede una tecnologia back end orientata al cloud, che avrà seguito nelle prossime release, pur mantenendo oggi la filosofia e la compatibilità dello strumento desktop. In questa evoluzione, tutti gli strumenti con cui sei equipaggiato ti seguono, abbattendo vincoli pregressi e apportando nuovi oggetti gestionali.

Per saperne di più, puoi consultare la release note della nuova versione di Mago4; ricorda che, come sempre, hai a disposizione anche tutto il supporto fornito dall’Help center.




comunicazione IVA

Un nuovo servizio di comunicazione digitale permette di allinearsi alla normativa.

A cura dell'Ufficio Marketing

Come forse sai già, lo spesometro introdotto dal D.L. 78/2010, nel 2017 è stato sostituito da un nuovo adempimento fiscale: la comunicazione analitica dei dati IVA (D.L. 193/2016). Tale decreto obbliga tutti i soggetti passivi IVA a comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati delle fatture emesse e ricevute, e i dati delle liquidazioni periodiche iva.

L'invio dei dati deve essere effettuato in formato elettronico e ha frequenza semestrale. La prima scadenza per il 2017 è fissata al 31 maggio per la comunicazione dei dati della liquidazione periodica IVA, e il 18 settembre è il termine per i dati delle fatture. In caso di inosservanza sono previste importanti sanzioni.

Se hai attivato il modulo Spesometro e Comunicazioni Polivalenti di Mago4, è stabilito che per quest’anno potrai ancora utilizzarlo per inviare lo Spesometro annuale 2017 (periodo d’imposta 2016), da effettuare secondo le scadenze previste negli anni passati: 10 aprile 2017 per i contribuenti iva mensili, 20 aprile 2017 per i contribuenti iva trimestrali.

E per il futuro? Non preoccuparti: per rispettare il nuovo adempimento fiscale 2017, Zucchetti mette a tua disposizione il nuovo servizio Comunicazione Analitica Dati IVA (CADI) pensato per effettuare l'invio dei dati IVA all'Agenzia delle Entrate. Si tratta di un servizio online, attivabile dietro corrispettivo annuale. Il servizio è perfettamente integrato con il tuo gestionale, in modo da automatizzare e velocizzare tutto il processo di invio dei dati. Contestualmente all’attivazione del servizio riceverai la disdetta per il modulo Spesometro e Comunicazioni Polivalenti, non più utile.

Ricorda comunque che l’attivazione del nuovo servizio CADI richiede dei tempi tecnici. Per garantire l’avviamento in tempi rapidi è quindi fondamentale agire tempestivamente.

Se vuoi saperne di più, consulta il comunicato: potrai prenotare un appuntamento con un consulente compilando il relativo modulo.



Ricerca





Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni