Nuove feature di sincronizzazione

Mago4 ha la capacità innata di integrarsi per ampliare le proprie funzionalità. L’ultima SP di Mago e il nuovo IMS accelerano in questa direzione.

A cura dell'Ufficio Marketing

Con il rilascio della Service Pack 1 di Mago4 2. 3 e di I.Mago Studio 1.0.8, l’integrazione con Infinity continua a perfezionarsi, spronata anche dai feedback provenienti dagli utilizzatori. Con le nuove release infatti sono rese disponibili due importanti e utili funzionalità.

La prima è il cosiddetto filtro di massiva. Per inizializzare il collegamento tra l’ambiente Mago e Infinity (anche in configurazione I.Mago) è necessario popolare Infinity con i dati già presenti nell’ERP Mago (ad esempio i dati relativi a Clienti, Articoli, Fornitori, Divise); per compiere questa azione esiste da sempre la procedura di “sincronizzazione massiva”.

Con le nuove versioni di Mago4 e di I.Mago Studio la procedura massiva consente di effettuare l’operazione a tranche, anziché in un unico momento. È naturale chiedersi il perché di questa possibilità, dal momento che i dati devono comunque essere tutti inseriti in Infinity. La risposta è semplice: il nuovo assetto della procedura assicura migliori performance, con minor impatto sul lavoro di tutti i giorni.

Un esempio per tutti: sarà possibile gestire il popolamento di Infinity in slot di tempo concordati con l’azienda utente, in modo da eseguire l’operazione in momenti di chiusura o comunque di basso traffico operativo. Bisogna infatti tenere bene a mente che la procedura di sincronizzazione massiva, per sua natura, richiede molte risorse sul server nel quale viene eseguita: la necessità di sincronizzare centinaia di migliaia - se non milioni - di clienti, fornitori, articoli, etc. comporta sicuramente diverse ore di elaborazione. Viceversa, il nuovo filtro di massiva ci consentirà di pianificare, durante tutte le notti di una data settimana, un intervallo di dati da sincronizzare con Infinity. In questo modo ogni mattina, al momento della ripresa della normale operatività sul gestionale, il server sarà libero di gestire le “normali” richieste, senza penalizzare l’efficienza aziendale in termini di tempi. Sarà naturalmente consigliabile iniziare a lavorare con Infinity o I.Mago solo quando la sincronizzazione massiva sarà completamente terminata.

Eccoci così alla seconda novità a tema integrazioni, prevista in Mago4 2.3.1: in sinergia con IMS 1.0.8 è ora possibile definire quali dati dovranno rientrare nel processo di sincronizzazione. Grazie a una nuova finestra di parametrizzazione/filtraggio, l’azienda può definire quali categorie merceologiche far fluire su Infinity (CRM o E-commerce che sia), quali categorie clienti e fornitori rendere oggetto di sincronizzazione, e molto altro ancora!

Tali filtri agiscono sull’operatività sia della sincronizzazione “massiva” sia di quella “puntuale”, quando cioè un operatore Mago modifica o inserisce dati. Se l’entità modificata/inserita rientra nei filtri scelti il dato verrà sincronizzato, altrimenti rimarrà solo in Mago. Si tratta di una grande comodità per concentrarsi solo su ciò che realmente serve sul lato crm/e-commerce.

Le migliorie per rendere le integrazioni sempre più performanti sono in continua evoluzione. Puoi leggere tutto consultando il release note; il nostro consiglio è sempre lo stesso: stay tuned!



15 luglio 2016

 

Tesan Connector per Mago4

Mago4 si integra ora con il Sistema Tessera Sanitaria Zucchetti.

A cura dell'Ufficio Marketing

Con il Decreto MEF del 31 Luglio 2015 si è data attuazione a quanto previsto dal Dlgs semplificazioni 175/2014: medici chirurghi e odontoiatri, farmacie e strutture accreditate al servizio sanitario nazionale devono ora inviare al Sistema Tessera Sanitaria, anche attraverso soggetti intermediari (Commercialisti e Associazioni di categoria), un apposito file contenente i dati relativi alle spese sanitarie sostenute nell’anno. La trasmissione deve essere effettuata entro e non oltre il mese di gennaio dell’anno successivo a quello della spesa.

In questo modo il Sistema Tessera Sanitaria mette a disposizione dell’Agenzia delle Entrate le informazioni concernenti le spese sanitarie sostenute dai cittadini, ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata.

Per rispondere a questo nuovo adempimento, Zucchetti ha realizzato la soluzione “TESAN – Trasmissione dati al sistema Tessera Sanitaria”, che permette di gestire facilmente la trasmissione delle spese sostenute dai suddetti soggetti verso il Sistema Tessera Sanitaria secondo le nuove disposizioni di legge.

Coerentemente, quindi, Mago.net e Mago4 sono stati opportunamente allineati al sistema tramite TESAN Connector, presente nella Service Pack 1.1 di Mago4 (e dalla SP 3.12.8 di Mago.net).

Il tuo ERP Mago infatti si integra ora con la soluzione TESAN Zucchetti in modo facile e veloce, producendo a tal fine un file CSV (file di testo capace di ospitare lunghe liste di dati e per importare informazioni in fogli di calcolo e tabelle), che raccoglie e mette a sistema una serie mirata di dati, come il Codice Fiscale della Struttura sanitaria e del cittadino assistito, l’identificazione del pagamento, il tipo di prestazione e i dettagli per il rimborso.

L’esportazione riguarda tutti i documenti di vendita contabilizzabili: fatture, fatture accompagnatorie, ricevute fiscali, note di debito, note di credito. Tesan Connector prevede inoltre una serie di messaggi di avvertimento sui documenti, sia in caso di cancellazione che di modifica.

La nuova funzionalità (disponibile, ovviamente, solo in localizzazione italiana) è attivabile dall’Administration Console e visualizzabile a menù in termini di procedure e parametri.

Per installare questo e altri aggiornamenti e avere ulteriori dettagli in merito, ti consigliamo come sempre di rivolgerti al tuo rivenditore di riferimento.




Fatturazione Elettronica 1 agosto 2016

Nuove verifiche sui file inviati a regime dal 1 agosto 2016; dal 2017 incentivata anche la fatturazione elettronica B2B.

A cura dell'Ufficio Marketing

Anche le procedure di fatturazione elettronica si evolvono e il formato del flusso da inviare viene progressivamente affinato in funzione delle criticità emerse tra PA e fornitori.

Ecco allora che a partire dal 09/05/2016 è in vigore la release 1.2 dei controlli effettuati sui file trasmessi al Sistema di Interscambio (le cui specifiche sono consultabili sul sito governativo dedicato alla fatturazione PA).

Tale versione entrerà a regime dal 1 Agosto e introduce una serie di verifiche sui dati presenti nei file trasmessi al Sistema di Interscambio. Per consentire il necessario adeguamento al nuovo regime di verifiche, fino al 31 luglio 2016 il mancato superamento di uno o più di questi nuovi controlli non comporterà lo scarto del file, ma solo una segnalazione che verrà riportata all’interno della Ricevuta di consegna o della Notifica di mancata consegna. Dal 1 agosto 2016 i file che non dovessero superare uno o più di questi controlli verranno scartati.

Il nuovo regime di effettuerà una serie di controlli aggiuntivi, tra cui, in particolare, la verifica di integrità - per garantire che il documento non sia stato modificato successivamente all’apposizione della firma -, la verifica di autenticità del certificato di firma sulla base delle informazioni messe a disposizione dalle “Certification Authorities”, la verifica di conformità del formato fattura. E ancora, saranno controllate anche la validità del contenuto della fattura, per accertare la presenza dei dati necessari al corretto inoltro del documento al destinatario e prevenire situazioni di dati errati e/o non elaborabili, l’unicità della fattura emessa, al fine di intercettarne un accidentale re - invio, le dimensioni e la nomenclatura del file.

In Mago sono stati allestiti appositi test sulle varie casistiche riportate dall’Agenzia delle Entrate. L’esito delle verifiche ha confermato che l’ERP è già allineato alle nuove regole perché è capace – tramite il modulo Fatturazione Elettronica di Mago, connesso alle soluzioni FATEL e FATEL WEB Zucchetti –, di gestire i controlli necessari, risultando quindi conforme alla più recente versione dei controlli richiesti per fatturare alla PA.

Non è tutto: esiste un altro tema da considerare attentamente, che sarà argomento “caldo” nei prossimi mesi in campo B2B. Stiamo parlando della Fattura Elettronica tra imprese, un altro tassello verso la digitalizzazione del paese. Il Decreto sulla Fatturazione Elettronica B2B prevede, a decorrere dal 1° gennaio 2017 e su base volontaria, l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei dati di tutte le fatture emesse e ricevute, anche mediante Sistema di Interscambio.

L’adozione della Fatturazione Elettronica nelle relazioni tra le imprese, accanto a quella già obbligatoria verso la PA, non potrà essere formalmente obbligatoria, ma sarà fortemente incentivata. I soggetti che sceglieranno di avvalersi della fatturazione elettronica tra privati, infatti, dovrebbero essere agevolati nell’effettuazione della trasmissione telematica e potrebbero coniugare comunicazione commerciale e fiscale. Sarebbero per loro aboliti adempimenti come lo Spesometro e la comunicazione delle operazioni con i Paesi Black List e i modelli INTRA riferiti agli acquisti di beni e servizi, adempimenti onerosi e sgraditi che gravano sull’operatività delle imprese. Il contribuente, poi, otterrebbe rimborsi IVA più veloci.

Essere sempre aggiornato è facile: non devi far altro che affidarti agli strumenti pensati per generare fatture elettroniche in pochi passi, direttamente dal tuo software gestionale Mago. Grazie alla connessione con i servizi Fatturazione PA di Zucchetti potrai sempre contare su una risorsa efficiente e aggiornata.



19 maggio 2016

 

Benvenuto I.Mago

Scopri I.Mago: l’applicazione che mette in comunicazione Mago4 con il mondo Infinity Zucchetti, con cui sperimentare nuove features e un inedito ambiente di collaborazione!

A cura dell'Ufficio Marketing

Da giugno 2016 tutta la completezza funzionale del tuo ERP Mago4 si arricchisce di nuove funzionalità: I.Mago è l’applicazione capace di mettere in comunicazione Mago4 con il mondo Infinity Zucchetti, potenziando le funzionalità di Mago4 con le funzioni di collaboration di Infinity Application Framework, Infinity DMS e Infinity CRM di Zucchetti.

Con la fusione tra il mondo Mago e quello Infinity, con un unico accesso entrerai in un sistema che si appoggia alle innate caratteristiche di apertura dell’ambiente ERP e inserisce il motore gestionale in un ampio ambiente collaborativo.

In I.Mago, l’integrazione tra le procedure è elevatissima e le funzionalità sono disponibili anche via web; la sincronizzazione dell’ambiente Infinity e di quello gestionale avviene real-time, assicurando un’esperienza utente fluida all’interno di un unico ambiente di lavoro, con una sola interfaccia. Sperimenterai un’estrema completezza di gestione, senza rallentare le tue attività grazie all’installazione guidata semplice e veloce: tante nuove features sono subito disponibili con il minimo impatto.

Ad oggi, l’integrazione garantita da I.Mago ti permette di sfruttare tutte le potenzialità del tuo ERP in combinazione con Infinity Application Framework, per visualizzare e gestire la scrivania virtuale My Desk e i gadget di Mago4, verificare la sintesi e il dettaglio dei dati gestionali, disporre del client di posta elettronica con un efficace sistema di razionalizzazione dei messaggi a partire dalle anagrafiche dell’ERP, accedere alla scheda che raccoglie e aggiorna in tempo reale tutti i dati di Mago4 e di Infinity. In più, la collaborazione di Mago4 con la gestione documentale di Infinity DMS mette a tua disposizione, sempre e ovunque, tutti i documenti prodotti o archiviati tramite Mago4 o Infinity Zucchetti e di averli automaticamente relazionati all’entità di riferimento. Non è tutto: I.Mago fonde perfettamente Mago4 con i sistemi CRM di Infinity: tanto per il CRM Marketing, con cui gestire le attività che vengono svolte dai commerciali dell’azienda e che coinvolgono clienti potenziali o già acquisiti, quanto per il CRM Sales, per la gestione avanzata delle trattative commerciali, delle opportunità/offerte, dello storico, delle funzionalità di analisi (anche grazie a dashboard operative) e per l’inserimento di Ordini e Offerte in Infinity Zucchetti utilizzando tutti i dati di Mago4 (compresi prezzi e sconti determinati in tempo reale in base a quanto definito sul gestionale).

Insomma, grazie alla perfetta unione e collaborazione dei due ambienti, una tua tipica giornata lavorativa avrà un volto molto diverso dal consueto!

Immagina di entrare in ufficio ... Ora apri il tuo browser preferito e accedi subito alla tua scrivania virtuale, dove hai organizzato le informazioni di tuo interesse nel modo più comodo per le tue esigenze; in una stessa schermata visualizzi la tua casella di posta, gli ordini da evadere in giornata, la merce attesa e le fatture scadute. Tutto è disponibile a colpo d’occhio! In più, con un solo click accedi al dato gestionale per esaminare l’informazione nel dettaglio, evadere la merce, sollecitare i fornitori e contattare i clienti morosi. Le e-mail di conferma ordine dei tuoi clienti sono automaticamente “agganciate” al documento gestionale. Così, in caso di verifiche, non devi più cercare in tutta la casella di posta, ma semplicemente aprire l’ordine che ti mostrerà allegata l’email.

Naturalmente questo è solo uno dei molteplici scenari che I.Mago ti offre: la sua forza è infatti quella di moltiplicare le tue opportunità e occasioni!

Entra in una nuova dimensione con I.Mago e amplia le potenzialità del tuo Mago4 con le funzioni di Collaboration, DMS e CRM Infinity.

Se sei un utente Mago e vuoi avere maggiori informazioni, non esitare a contattare il tuo rivenditore di riferimento; se ancora non conosci Mago, lascia un tuo riferimento e sarai ricontattato al più presto.




Visti da Vicino

Cresce ancora il parco di integrazioni tra Mago e la galassia di soluzioni Zucchetti, con un applicativo dedicato alla gestione di bilancio.

A cura dell'Ufficio Marketing

Sai bene come l’integrazione tra il software ERP Mago e le soluzioni Zucchetti sia una carta vincente sotto molti punti di vista, soprattutto quando rende ancora più versatile il tuo gestionale, in maniera del tutto gratuita!

È proprio questo il caso dell’integrazione (rilasciata con la SP 3.12.7 di Mago.net e presto disponibile anche per Mago4) tra Mago e il software Zucchetti Bilancio & Oltre, che permette di gestire le aziende di cui il commercialista non amministra la contabilità. Nel caso specifico, infatti, l’integrazione messa a punto mette a tua disposizione un applicativo che fornisce molteplici soluzioni per tutte le problematiche di gestione del Bilancio, con particolare attenzione a funzionalità quali l'importazione da file esterni, l'imputazione manuale dei dati, la possibilità di personalizzare le stampe.

Bilancio & Oltre permette di scambiare con le aziende clienti i prospetti contenenti i dati necessari alla redazione del Bilancio e della Nota Integrativa in formato XBRL, simulare il carico fiscale e avere prospetti fiscali preimpostati e tempestivamente aggiornati alla normativa, completi dei dati storici contabili.

Il dialogo con Mago avviene grazie alla capacità, tipica di Bilancio & Oltre, di importare automaticamente dati provenienti da file esterni in molteplici formati. L’integrazione con Mago è gratuita ed è attivabile in console di amministrazione tramite il nuovo modulo “Scambio Dati Contabili con Bilancio & Oltre”, localizzato solo per l’Italia e avente la Contabilità come prerequisito.

Tecnicamente, l’integrazione tra i due programmi avviene attraverso un file Excel contenente i saldi contabili di Mago di un periodo indicato, già associati ai conti di Bilancio & Oltre. Dal momento che la struttura del piano dei conti di Mago è libera, mentre quella di Bilancio & Oltre è di tipo UE, la corrispondenza dei conti viene definita tramite una riclassificazione di bilancio. La definizione dello schema di riclassificazione per Bilancio & Oltre è completamente automatica: ciò significa che la procedura, una volta definito lo schema, esporta facilmente i saldi in un file Excel, indipendentemente dal piano dei conti utilizzato dall’azienda. Lo stesso processo consente di eseguire un report per stampare il report di verifica del contenuto del file o il dettaglio dei saldi riclassificati.

L’integrazione tra Mago e Bilancio & Oltre è solo una delle migliorie apportate dalla nuova SP: scoprile tutte consultando la sezione dedicata in area riservata, oppure continua a leggere il blog per una rapida panoramica sui contenuti della nuova release.







Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni