Novità in area logistics

Dalla fatturazione elettronica al WMS, scopriamo le novità introdotte dalla release 2.5 di Mago4.

A cura dell'Ufficio Marketing

Tante novità caratterizzano questa versione di Mago4, tra cui le più importanti sono gli aggiornamenti in ambito fatturazione elettronica, argomento costante ormai da qualche tempo. Inoltre è disponibile una nuova applicazione verticale a WMS, che permette di restare al passo con gli aggiornamenti.

Entriamo quindi nel vivo per una panoramica delle novità più rilevanti. Con la release 2.5 si introduce la gestione della percentuale anche negli sconti formula: tramite apposito parametro è possibile generare XML che riportino gli sconti formula non più come importo sconto, ma come singoli sconti espressi a cascata. Questa miglioria permette quindi di minimizzare gli arrotondamenti dovuti all'arrotondamento a 2 cifre decimali dello sconto espresso sulle righe del documento.

Per quanto riguarda i Documenti in valuta, la generazione dei documenti elettronici è stata adeguata alle direttive dell’Agenzia delle Entrate: la normativa prevede infatti che gli importi fiscalmente rilevanti siano espressi sempre in Euro ma che sia possibile indicare il valore in valuta della singola riga; tuttavia è ancora possibile inibire la generazione e l'invio dei documenti elettronici in Valuta

Non è tutto, anzi: anche la Fatturazione Passiva viene dotata di una modalità Asincrona, che prevede che la comunicazione con il Digital Hub per il download delle Fatture venga demandata totalmente al servizio installato sul server Mago e denominato ERP Service Provider (ESP). Restano invece immediatamente eseguite le funzioni di registrazione, collegamento e scollegamento di un documento già registrato.

Una delle migliorie più attese e importanti è quella detta Contabilizzazione Assistita da file system. In pratica, con l’attivazione dell’apposito modulo Fatturazione Elettronica Passiva (senza DH), è possibile acquisire i documenti elettronici ricevuti senza avere sottoscritto un contratto con il Digital HUB Zucchetti. Gli xml ed i file di metadati ricevuti dal Sistema di Interscambio, ad esempio via pec, ed inseriti manualmente in una cartella sul file system saranno caricati dal gestionale e resi visibili nella procedura Fatturazione Elettronica Passiva.

Come anticipato, in ambito WMS con la nuova release nasce l’Applicazione WMS che comprende i moduli WMS Base, WMS Avanzato, WMS Mobile e WMS Manufacturing Mobile. Questo nuovo verticale permette all'utente di aggiornare in modo facile e veloce tutti i moduli di WMS senza dover aggiornare l'intero sistema. Sarà infatti sufficiente installare il verticale di WMS per ottenere tutte le nuove funzionalità pubblicate in ambito WMS. L'attivazione dei moduli resta invariata, questi continueranno ad essere attivabili dall'Administration Console sotto la sezione di Mago, in modo da non richiedere una riattivazione per gli utenti che stanno già usando questi moduli.

Con Mago4 2.5 ci sono novità significative anche in ambito Magazzino. In particolare, per agevolare la cruciale gestione del processo di inventario è stato creato un nuovo documento di Inventario che può essere salvato e ripreso anche in momenti successivi. Inoltre, per quanti sono in possesso del WMS Mobile, è possibile importare la lista di articoli da inventariare a partire da Mobile. La procedura di Rettifica Inventariale è poi stata resa schedulabile, permettendo l'importazione automatica di uno o più file con nome parlante, dove appunto il nome del file definisce il Deposito da rettificare.

Le novità non finiscono qui: ci sono molti altri progetti significativi che riguardano le altre aree gestionali…puoi scoprire tutto su Mago4 2.5 consultando la release note che trovi in Area Riservata sul portale Microarea.

Ti ricordiamo anche che la release 2.5 di Mago4 è come sempre scaricabile gratuitamente se hai mantenuto attivo il tuo MLU; ti consigliamo di rivolgerti al tuo rivenditore per l’installazione. Se invece il tuo MLU non è attivo, contatta il tuo rivenditore e scopri i vantaggi di essere sempre aggiornato.




Release 2.0 di Mago4

Dall’inizio del mese è disponibile la release 2.0 di Mago4, con migliorie in ogni settore funzionale e un passo verso il futuro…in cloud.

A cura dell'Ufficio Marketing

Le principali novità introdotte dalla release 2.0 del tuo ERP Mago4, così come gli interventi minori, riguardano tutte le aree funzionali, il menu e le integrazioni.

In area Financials, per la localizzazione Romania, Mago4 introduce la gestione assegni e cambiali emessi, con cui è possibile pagare i fornitori. Questa procedura di emissione consente non solo di emettere uno o più assegni o cambiali, ma anche di utilizzare gli assegni/cambiali in bianco creati in precedenza, o ancora di trasferire ad un fornitore un assegno/cambiale ricevuto da un cliente.

L’area Logistics vede l’introduzione della lettura dei barcode a peso variabile, utile per gestire i codici che contengono anche un peso/prezzo variabile. I fincati sono ora disponibili in lingua, con informazioni di spedizione tabellate e descrizione appoggiata al dizionario di riferimento. Inoltre Mago4 rende disponibile per tutti i paesi un report specifico di tracciabilità dei Lotti, per evidenziare articoli in scadenza.

Le novità sono molte anche in area Manufacturing: si va dalla possibilità di effettuare il versamento a magazzino anche su fasi intermedie, alla selezione del deposito di prelievo per un determinato componente, fino all’impostazione di un codice di seconda scelta e scarto di default, passando per il miglioramento del conto lavoro per terzisti, dell’andamento delle fasi di lavoro e della gestione del tipo contabile in produzione in localizzazione Romania.

Non possono mancare le migliorie sul fronte delle Integrazioni, che infatti nella release 2.0 propongono perfezionamenti della sincronizzazione studiati per migliorare l’esperienza d’uso e garantire una più ampia gestione dello scambio dati tra Infinity e Mago4.

Proprio in questa tendenza risiede il principale valore della nuova release dell’ERP Mago4: essa rappresenta una sorta di ponte verso il futuro in cloud di Mago4, grazie a una rivisitazione tecnologicamente avanzata per molti strumenti della suite M4. Un approccio che prevede una tecnologia back end orientata al cloud, che avrà seguito nelle prossime release, pur mantenendo oggi la filosofia e la compatibilità dello strumento desktop. In questa evoluzione, tutti gli strumenti con cui sei equipaggiato ti seguono, abbattendo vincoli pregressi e apportando nuovi oggetti gestionali.

Per saperne di più, puoi consultare la release note della nuova versione di Mago4; ricorda che, come sempre, hai a disposizione anche tutto il supporto fornito dall’Help center.




Logistica e brasile

L’ultimo aggiornamento di Mago4 propone un affinamento per la gestione del magazzino e aiuta ad affrontare il sistema fiscale brasiliano.

A cura dell'Ufficio Marketing

È facile capire che le aziende che movimentano una gran quantità di merce - sia in entrata che in uscita - devono poter contare su una rapida compilazione e verifica dei dati sui documenti di trasporto. Alla base di questo meccanismo troviamo la Causale di Magazzino, ovvero un insieme di codici che consentono la registrazione dei movimenti di magazzino e determinano quindi l'aggiornamento delle quantità di carico e scarico (e quantità aggiuntive) e i rispettivi valori.

La Causale di Magazzino, pertanto, regola il tipo di movimentazione (vendita, acquisto, visione ecc.) da registrare a sistema per avere la corretta Disponibilità della merce nei Depositi. Proprio per rendere sempre più veloce la compilazione e il controllo della correttezza dei dati inseriti, con la Service Pack 3 di Mago4 1.3 è stata aggiunta la Causale di Magazzino nei dati principali dei documenti di consegna. In questo modo la causale di magazzino è ora presente sia nei Dati Principali che nella scheda Spedizione dei documenti di trasporto del ciclo attivo e del ciclo passivo.

C’è di più: l’ultimo aggiornamento dedicato al mercato brasiliano rende ancora più semplice l’intero sistema di proposizione delle Regole Fiscali.

La complessità del sistema fiscale brasiliano può infatti indurre i consulenti fiscali a generare un elevato numero di Regole Fiscali, richiamabili anche da documenti in cui tali regole non vengono effettivamente utilizzate.

L’ultima versione di Mago4 si occupa anche di semplificare l'intero sistema di proposizione delle Regole Fiscali nei documenti (Nota Fiscale): nel tuo ERP è stato infatti aggiunto il campo Tipo Nota Fiscale nella tabella Regole Generali Imposte. Nel caso in cui tale campo non venga compilato la regola fiscale è valida per qualsiasi Nota Fiscale; diversamente vale per le sole Note Fiscali dello stesso tipo.

Ti ricordiamo che il metodo migliore per essere sempre up-to-date e non perdere alcun aggiornamento è mantenere attivo il servizio Live Update di Mago4 (M.L.U.). Contatta il tuo rivenditore per maggiori informazioni.

Per approfondimenti su tutti gli ultimi aggiornamenti di prodotto, puoi invece consultare la release note nell’Area Riservata del sito Microarea.



Ricerca





Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni