Features SP 1 M4 2.0

I più recenti sviluppi di legge hanno dato il via alla pubblicazione di una serie di aggiornamenti per Mago4.

A cura dell'Ufficio Marketing

Ecco i principali aggiornamenti contenuti nella versione 2.01 dell’ERP Mago4.

La Service Pack 1 di Mago4 2.0 si adegua alle semplificazioni previste per la Comunicazione Dati Fatture, consentendo di effettuare la trasmissione secondo i tracciati, i tempi e gli standard dettati dall’Agenzia delle Entrate (invio semestrale, dati anagrafici limitati a partita IVA o codice fiscale, documenti riepilogativi per importo inferiore a 300 euro cumulativamente registrati).

Un’altra importante novità riguarda le modalità tecniche con cui indicare l’Autorizzazione all'Immissione in Commercio (AIC) e il quantitativo (dati resi obbligatori dal decreto 20/12/17 a partire dal 1° gennaio 2018) sulle fatture elettroniche emesse nei confronti degli enti del Servizio Sanitario Nazionale e relative ad acquisti di prodotti farmaceutici. L’ERP Mago4 2.0.1 è allineato e permette di compilare correttamente entrambi i campi richiesti per la fatturazione elettronica.

Inoltre, sempre in ambito spese mediche, la miglioria apportata al Connector che integra Mago4 con il sistema TESAN Zucchetti garantisce la perfetta trasmissione dei dati sanitari all'Agenzia delle Entrate entro il termine fissato al 31/01/2018.

Mago4 2.0.1 gestisce anche le semplificazioni negli elenchi Intrastat in vigore a partire dal mese di gennaio 2018, introdotte dal Provvedimento del 25 settembre 2017 n. 194409, che interessano il Codice Servizio CPA, l'abolizione dei modelli trimestrali per gli elenchi degli acquisti di beni e servizi, la valenza statistica dei modelli mensili, l'innalzamento della soglia che individua i soggetti obbligati alla presentazione degli elenchi, insieme con la soglia “statistica” per gli elenchi relativi alle cessioni di beni.

Le migliorie apportate rendono l’ERP Mago4 adeguato anche alla nuova tassonomia XBRL per la preparazione dei bilanci chiusi il 31 dicembre 2017 - o successivamente - e approvati in Assemblea dal 1 marzo 2018; inoltre Mago4 gestisce l’estensione della platea dei soggetti destinatari di fatture in split payment prevista dal DL 50/2017. Tali soggetti, se passivi d'imposta, possono optare per l'immediata esigibilità del documento, operando l'annotazione sia nel registro degli acquisti che nel registro delle vendite all'atto della registrazione della fattura, in deroga alla regola che vuole l'esigibilità dell'imposta differita al pagamento del corrispettivo. Mago4 2.0.1 introduce le modifiche necessarie per distinguere questo tipo di operazioni sia nelle stampe IVA che nella Comunicazione dati fatture.

Con la Service Pack 1, Mago4 2.0 recepisce anche le variazioni previste dal regime Conai, che dal 1 gennaio 2018 vede la rimodulazione del Contributo Ambientale per gli imballaggi in plastica secondo le tre fasce entrate in vigore il 1 aprile 2017, differenziate rispetto al precedente contributo unico.

Queste sono solo alcune delle migliorie comprese nella Service Pack 1 dell’ERP Mago4 2.0; come sempre, per conoscere tutti dettagli e prendere visione dell’elenco completo degli aggiornamenti, ti rimandiamo alla release note in Area Riservata del portale Microarea e ai report disponibili sull’Help Center.




DigitalHUB_post

La prossima scadenza normativa per le aziende è alle porte. Ecco come arrivare preparati alla data del 18 settembre 2017.

A cura dell'Ufficio Marketing

Il nuovo D.L. 193/2016 ha introdotto un nuovo adempimento fiscale. È infatti stabilito che entro il 18 settembre 2017 ogni azienda dovrà inviare all'Agenzia delle Entrate il dettaglio delle fatture emesse e registrate, i dati delle liquidazioni periodiche IVA e altri dati quali bolle doganali e note di debito e credito.

Grazie alle soluzioni Zucchetti hai a disposizione tre differenti modalità per assolvere l’adempimento.

Puoi preparare in autonomia i file in formato XML e inviarli direttamente all'Agenzia delle Entrate tramite il nuovo servizio Digital Hub – CADI, ricordando che dovrai apporvi la firma digitale.

Oppure puoi preparare in autonomia i file in formato XML tramite il nuovo servizio Digital Hub - CADI e, se hai già le credenziali di accesso, caricarli direttamente sul sito dell'Agenzia delle Entrate nella sezione Fattura Elettronica e Corrispettivi Elettronici.

Infine puoi anche scegliere di preparare in autonomia i file in formato XML tramite il nuovo servizio Digital Hub - CADI e consegnarli al tuo commercialista, che si occuperà dell’invio.

Come sai, Mago4 recepisce le nuove direttive per la Comunicazione Analitica Dati IVA e provvede all’integrazione con i servizi Zucchetti per ottemperare a tale obbligo; a sua volta Zucchetti mette a tua disposizione il nuovo servizio di Comunicazione Analitica Dati Iva (Cadi) e Fatturazione Elettronica, che semplifica l'invio dei dati IVA all'Agenzia delle Entrate. In pochi click potrai rispettare gli ultimi obblighi fiscali!

Se vuoi saperne di più, non esitare a chiedere informazioni: sarai contattato al più presto da un consulente.







Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni