Integrazioni con infinity 4.0

Sei pronto per una perfetta integrazione? Con l'avvento di Infinity 4.0 c'è molto da scoprire.

A cura dell'Ufficio Marketing

Molti sanno che Mago ha un’importante e consolidata integrazione con Infinity Zucchetti per espandere le funzionalità gestionali trasformandolo da “solo” ERP, a “ERP esteso”.

Avere un ERP esteso significa poter utilizzare strumenti di collaborazione come agende, appuntamenti, e-mail da un unico sistema integrato. Ti consente di gestire completamente le fasi di ricerca di nuovi clienti e di upselling, di fidelizzare i clienti già acquisiti, di gestire le trattative e molto altro ancora.

Sicuramente conosci anche I.Mago.

I.Mago è l’espressione della massima integrazione tra prodotti Zucchetti: oltre a offrire quanto già detto sopra, ti consente di passare da un ambiente all’altro in modo del tutto trasparente grazie al riconoscimento automatico dell’utente, visualizzare dati real-time dell’ERP direttamente sulla scrivania virtuale all’interno di una pagina web, ti permette di unificare l’invio del mailing tramite Mago migliorandone e centralizzandone la gestione… e c’è ancora molto altro.

Fino a qualche giorno fa ciò era fattibile solo con la piattaforma Infinity 2.4. Grazie agli ultimi aggiornamenti di Mago e con le ultime patch Infinity, sia Mago.net sia Mago4 sono ora certificati per integrarsi a Infinity 4.0. Per I.Mago sarà sufficiente attendere il 31 maggio per poter godere di tutti i benefici di I.Mago in “modalità” Infinity 4.0! Tutto ancora più semplice, bello e funzionale. Da vedere, da provare, da usare!

Se vuoi maggiori informazioni su I.Mago 4.0, l’integrazione Mago+Infinity, Infinity 4.0, chiedi al tuo Rivenditore Mago.



Modulo cespiti Spagna

Una novità per il mercato spagnolo introdotta con la SP 3 di Mago4 2.4 vede l’introduzione della localizzazione del modulo Cespiti.

A cura dell'Ufficio Marketing

Affinché un software gestionale possa essere definito “internazionale”, è essenziale che esso sia nativamente predisposto a recepire le specifiche esigenze e peculiarità di paesi diversi. Pensiamo per esempio alle norme fiscali, agli obblighi connessi alla tracciabilità, ai sistemi di fatturazione, e molto altro. Data questa innata apertura, intervenendo a livello di sviluppo sulle singole localizzazioni sarà possibile adempiere adeguatamente a tutte le necessità del paese cui il prodotto si rivolge.

Sai bene che l’ERP Mago4 è un gestionale nato con queste caratteristiche e che è capace di adattarsi a qualsiasi contesto: non per niente è diffuso in oltre 30 paesi nel mondo.

Oggi esaminiamo uno specifico caso relativo alla gestione amministrativa in Spagna, ampliata dalla localizzazione del modulo Cespiti di Mago4. È infatti noto che ogni Paese ha un proprio modo di gestire e calcolare l’ammortamento; sulla base delle richieste per la gestione delle funzionalità amministrative del paese Spagna – per cui il modulo Cespiti non era finora stato localizzato – tutta una serie di features specifiche sono disponibili con la SP 3 di Mago4 2.4.

In Localizzazione Spagna sono state pertanto attivate per il modulo Cespiti importanti funzioni come la gestione dei regimi di ammortamento fiscale e di bilancio (quest’ultimo chiamato “tecnico” in Spagna), i dati di default relativi a causali, categorie e parametri, la deducibilità parziale nel regime fiscale. Inoltre è stato inserito anche il calcolo mensile delle quote di ammortamento e la possibilità di registrarle in contabilità con cadenza mensile, trimestrale o annuale, a seconda di un parametro specifico.

Una nota interessante a conferma della flessibilità dell’ERP Mago4: la gestione degli ammortamenti per la Spagna discende da quella attualmente in uso in Ungheria e Polonia, le cui funzionalità sono state estese alla localizzazione spagnola a partire dal nuovo aggiornamento di Mago4 2.4.

La localizzazione del modulo cespiti è solo una delle novità introdotte dalla SP3 dei Mago4 2.4. Per conoscerle tutte consulta il release note in Area Riservata. Il download della Service Pack è come sempre gratuito se il tuo MLU è attivo; in caso contrario ti suggeriamo di contattare il tuo rivenditore di riferimento, così come per eseguire l’installazione della SP.




nuova gestione lingue

Mago4 gestisce le Descrizioni in lingua in maniera sempre più semplice!

A cura dell'Ufficio Marketing

Con il passare del tempo le limitazioni geografiche sfumano, le distanze si accorciano sempre più e le aziende si trovano a operare in un mercato multinazionale dove diverse culture, usi, costumi e lingue si intrecciano e si fondono.

Per le aziende tutto questo si traduce in molteplici possibilità di espansione al di fuori dei confini nazionali e quindi nell’opportunità di avere clienti e opportunità di business anche in paesi stranieri.

La lingua più usata negli affari a livello internazionale è sicuramente l'inglese, ma molto spesso è utile e professionale avere la possibilità di inviare fatture nella stessa lingua del cliente.

Prendiamo un caso tipico: la descrizione degli articoli. Uno dei principali utilizzi delle descrizioni degli articoli inserite in più lingue si ritrova all'interno dei documenti: ad esempio quando si vorrà creare un preventivo per un cliente spagnolo, le descrizioni riportate dovranno di preferenza essere in lingua spagnola.

Mago4 offre da sempre la possibilità di gestire in diverse lingue i campi di più frequente utilizzo; da oggi però tutto questo è ancora più semplice, immediato e intuitivo. Infatti ora, con la miglioria rilasciata nella SP2 di Mago4 2.4, i campi che prevedono la possibilità di avere una descrizione in lingua sono molti più di prima; inoltre la relativa gestione è ancora più user-friendly.

Con la nuova SP di Mago4 è ora possibile inserire le descrizioni in lingua tramite un apposito bottone posizionato a fianco del campo preso in considerazione, rendendo l’operazione più semplice e intuitiva per l'utente. Infatti l’inserimento può essere effettuato anche per più campi all’interno di uno stesso data entry, senza la necessità di creare tabelle specifiche e implementare gestioni distinte.

Anche per chi è solito personalizzare i propri report (listini, fincati dei documenti ecc.) tutto si semplifica, dal momento che è stata rivista anche l'architettura della funzionalità: le diverse descrizioni in lingua non sono più salvate in una tabella specifica per ogni data entry, ma in un'unica tabella.

Passare alla nuova gestione (per chi proviene dalle precedenti versioni di Mago4/MagoNet) è estremamente semplice: una rapida e intelligente procedura di migrazione dei dati si occupa di popolare la nuova tabella con le descrizioni già inserite in precedenza e una dettagliata e semplice documentazione aiuta a comprendere subito quanto sia più semplice utilizzare la nuova gestione delle Descrizioni in lingua.

Puoi approfondire consultando il release note di Mago4 2.4.2, dove troverai anche la documentazione per aggiornare i report personalizzati. Se il tuo M.L.U. è attivo il download della SP2 di Mago4 2.4, che contiene questa e altre migliorie, è gratuito. Per l’installazione e per sapere come rimanere aggiornato sottoscrivendo il servizio live Update, il consiglio è di rivolgerti al tuo rivenditore di riferimento.




Zucchetti azienda in crescita

Un’importante analisi territoriale e nazionale sull’evoluzione del mondo delle PMI conferma come vincente il modello organizzativo e di business di Zucchetti S.p.A.

A cura dell'Ufficio Marketing

Zucchetti S.p.A. si è classificata tra le “Super Champions” dell’economia italiana, cioè quelle 100 aziende con un fatturato tra i 120 milioni e i 500 milioni di euro che negli ultimi anni hanno registrato una crescita media del 9,5% e nell’ultimo triennio profitti lordi superiori al 17,5%.

Questo dato è il risultato del report pubblicato da L’Economia de Il Corriere della Sera: per il secondo anno consecutivo, in collaborazione con l’ufficio studi di ItalyPost, il magazine ha condotto un’interessante viaggio tra quelle imprese che si sono distinte nel panorama dell’economia italiana, selezionando le migliori 600 aziende sulla base di parametri molto stretti.

L’indagine si è concentrata sull’analisi di bilancio e sulla redditività, ma non solo: sono infatti state considerate anche la struttura gestionale e organizzativa delle imprese, la capacità di generare alti livelli occupazionali e l’adozione di un approccio focalizzato sull’investimento e lo sviluppo.

Zucchetti quindi rientra nel novero delle aziende che in Italia hanno fatto e continuano a fare la differenza; realtà che anche in periodi non facili per la nostra economia hanno continuato a investire, per offrire sempre il meglio. E che hanno ottenuto grandi risultati.




fattel 2.4.2

Mago4 migliora ancora il procedimento di Fatturazione Elettronica con una serie di migliorie dedicate.

A cura dell'Ufficio Marketing

L’argomento principale di Mago4 2.4.2 è rappresentato dalle migliorie pensate per la procedura di Fatturazione Elettronica, che prevedono una continua revisione del programma per stare al passo con la normativa. Vediamo quindi le principali.

La nuova procedura Manutenzione Fatturazione Elettronica Passiva è pensata per scaricare nuovamente quei documenti ricevuti sul Digital Hub che non risultano ancora presenti sul database di Mago, basandosi sul relativo numero Identificativo SDI. Inoltre con Mago4 2.4.2, in fase di importazione dei documenti ricevuti puoi ora disattivare il download della notifica SDI: rinunciando al documento di notifica, in presenza di un numero elevato di documenti da scaricare, l'operazione di download è velocizzata. Un’altra novità nei documenti ricevuti è l’introduzione del campo Identificativo SDI, non è modificabile se la registrazione del documento ricevuto deriva dalla procedura Fatturazione Elettronica Passiva.

Per semplificare ulteriormente la gestione delle registrazioni, nella griglia della Fatturazione Elettronica Passiva è ora presente un bottone per collegare una fattura elettronica ad una registrazione contabile già inserita; è possibile selezionare solo i documenti contabili ricevuti con fornitore e data documento uguali alla fattura elettronica selezionata. Inoltre, se il totale del documento selezionato non corrisponde a quello della fattura elettronica ricevuta, appare un messaggio di avvertimento, ovviamente in caso di errori è possibile scollegare il documento.

Il tema della fatturazione elettronica resta attuale ed è soggetto a continui upgrade; sulla pagina dedicata del sito di prodotto Mago4 puoi trovare tutte le informazioni utili e aggiornate sulle funzionalità, le procedure e i moduli di Mago4, con la possibilità di consultare gli argomenti più richiesti e di scaricare la documentazione disponibile in pdf.




Personalizzare i fincati

Ottimizza la tua immagine aziendale: gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma di sviluppo di Mago4 ti aiutano a personalizzare i fincati.

A cura dell'Ufficio Marketing

Ti è mai capitato di voler aggiungere qualcosa che parli di te a un documento come una fattura o un preventivo? Sicuramente sì, e spesso, anche se ti impegni ad aggiungere i dettagli che desideri prestando attenzione a che tutto sia corretto, il risultato finale non è quello desiderato. Capita infatti che il documento sembri esattamente uguale a qualsiasi fattura o offerta di un concorrente, senza elementi distintivi che parlano di te.

Forse questo avviene perché non hai mai considerato le varie opportunità che gli strumenti di sviluppo dell’ERP Mago4 offrono per modificare il modello di fincato predefinito. Lo strumento Reporting Studio mette infatti a tua disposizione la possibilità di comunicare l’immagine della tua attività a partire dai documenti emessi, grazie a uno strumento di personalizzazione semplice e intuitivo, in modo che anche i tuoi report  dicano “chi sei”.

Grazie al sofisticato sistema di personalizzazione Reporting Studio di Mago4 puoi rappresentare l’immagine aziendale nei fincati dei tuoi documenti come fatture e offerte, differenziandoti dai competitor, aggiungendo unicità e mettendo in evidenza il tuo brand.

È tutto molto semplice: puoi rendere unici tuoi documenti anche se non sei un Graphic Designer, per esempio aggiungendo al documento le foto dei prodotti o del tuo ufficio; oltre ad aggiungere immagini nelle stampe, puoi anche inserire il tuo logo, per ottenere una grafica più sofisticata. Scegli i colori che preferisci, oppure affidati a un design semplice con linee definite e carattere elegante: puoi creare infiniti tipi di grafiche.

Non finisce qui: nei prossimi aggiornamenti di prodotto ci saranno ulteriori novità, come la possibilità di riportare nei fincati di vendita il codice e la descrizione del Cliente|Articolo e la gestione di note libere da stampare all’occorrenza.

Stay tuned!



Ricerca





Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni