Nuova release 2.1 e SP1

Un lungo post che è solo un assaggio delle principali novità di prodotto.

A cura dell'Ufficio Marketing

La nuova release e la sua prima Service Pack riservano molte novità in tutte le aree funzionali. Vediamone le principali.

In Area Amministrativa, Mago4 2.1 migliora la Gestione Anagrafiche con la gestione tabellare dei dati relativi a Comuni, Province e Regioni, che consente in tutte le anagrafiche di selezionare tali dati in modo coerente con il codice ISO Stato indicato nell'anagrafica stessa. I nuovi dati tabellari sono aggiornati in automatico durante l’update del database dalla Console, con l'inserimento di eventuali dati nuovi e l'aggiornamento di quelli esistenti; il contenuto delle nuove tabelle è conforme al country di attivazione. Inoltre è stato aggiornato l'elenco dei comuni italiani, in conformità alle modifiche in vigore dal 1/2/2017.

Un’altra novità riguarda il Connettore Mago con il software Maestro che, come ricorderai, sostituisce il software Bilancio & Oltre. Il Connettore tra Mago e Maestro rende possibile l’esportazione dei dati contabili (saldi) tramite un file excel da importare in Maestro; il file viene generato da una procedura sulla base di uno schema di riclassificazione dedicato che mappa le voci di Maestro con i conti di Mago.

In Area Logistica la nuova release di Mago4 dà una svolta alla localizzazione tedesca, grazie a nuovi e importanti progetti implementati per soddisfare le esigenze locali. Di particolare rilievo è l’introduzione della proposizione della contropartita e del codice iva nei documenti secondo le regole contabili locali. In Germania i movimenti contabili devono essere registrati nei conti in base a specifiche norme fiscali; Mago4 2.1 implementa le Regole Contabili, che consentono di ottenere sempre la giusta proposizione del codice iva e della contropartita nei documenti di acquisto e vendita. È così garantita la massima flessibilità, a partire dalle diverse anagrafiche in cui l'utente può richiamare la Regola Contabile. Un altro progetto della nuova release riguarda una gestione particolare riscontrabile in Germania: lo sconto per pagamento anticipato. In Germania esiste infatti il concetto di "Skonto", secondo cui un cliente può ottenere uno sconto pagando prima della data concordata. In Mago4 2.1 è possibile definire e calcolare questo sconto, amministrarne correttamente validità e registrazione contabile e gestirlo in riferimento al Saldaconto, oltre che tenerne conto nelle Condizioni di Pagamento, nei documenti di Acquisto e Vendita e nelle Partite.

Altre specifiche esigenze affrontate in area commerciale - logistica sono quella per la localizzazione Polonia. In particolare, Mago4 2.1 si fa carico della necessità polacca di correggere una fattura relativa a un anno fiscale diverso da quello in cui viene generata la fattura di correzione e in cui viene utilizzato un conto non più trasferibile dal quale sono stati creati 2 sotto-conti. In Mago4 2.1 il campo contropartita è reso modificabile nella fattura a correzione, nel caso in cui la contropartita non sia movimentabile. Le norme polacche stabiliscono infatti che un conto con conti secondari non può essere movimentabile.

Mago4 2.1 arricchisce anche la localizzazione brasiliana, in particolare con la procedura Manifestação do Destinatário (Manifestazione del Destinatario) nella sezione Procedure delle Note Fiscali: una serie di eventi che permettono al destinatario della fattura elettronica di manifestarsi, confermando le informazioni fornite dall'emittente del documento fiscale. L'obiettivo è fornire una maggiore sicurezza nelle transazioni fiscali aziendali (ad esempio, una fattura per la quale viene emessa conferma non può più essere annullata dall'emittente). Dalla release 2.1, Mago4 è in grado inviare e ricevere comunicazioni verificabili in assoluta sicurezza, grazie a uno specifico Monitor.

A conferma della sempre maggiore completezza e rilevanza dell’ERP a livello internazionale, Mago4 2.1 presenta l’introduzione in area Magazzino della Media Ponderata di Periodo, un criterio di valorizzazione molto utilizzato nei mercati esteri - ma anche in Italia. Pertanto, ai fini della valutazione delle rimanenze finali di magazzino può ora essere applicato questo modello inventariale, secondo il quale le uscite da magazzino vengono valutate al costo medio degli articoli ricevuti in magazzino nello stesso periodo.

C’è ancora molto altro: ad esempio la migrazione saldi articoli in magazzino migliorata ulteriormente per incontrare le più svariate esigenze, la possibilità di inserire le contropartite nelle offerte clienti e fornitori, la riorganizzazione dei Dati di Riepilogo e Scadenze nei documenti di vendita/acquisto, o la sempre maggiore usabilità del WMS grazie al salvataggio e alla riproposizione di alcune impostazioni all’interno della procedura di Trasferimento Stock, per non parlare dell’integrazione tra Mago4 e la app mobile Forza Vendita Zucchetti.

Ultima, ma non certo per importanza, la SP1 di Mago4 2.1 affronta e semplifica il tema della Fatturazione Elettronica: per quanti utilizzano il servizio online Zucchetti Digital Hub per inviare i documenti elettronici è ora disponibile su Mago4 il formato Assosoftware. Questo standard, che rispetta in tutto il formato ministeriale ed i controlli previsti dal Sistema di Interscambio, permette di generare documenti elettronici completi, dettagliati e di più agevole interpretazione proprio grazie una serie di codifiche aggiuntive condivise tra tutte le Software House aderenti allo standard.

È davvero impossibile presentare tutte le novità in questo spazio: ecco perché la soluzione migliore è scaricare le release note dall’Area Riservata del sito Microarea. Come sempre, gli aggiornamenti sono gratuiti per chi ha mantenuto attivo il servizio MLU. Diversamente, contattaci e ti faremo conoscere i benefici del servizio Live Update. In ogni caso, il consiglio è di richiedere l’intervento del tuo rivenditore per l’installazione dell’aggiornamento.




SP 2 di Mago4 2.0

L’aggiornamento di Mago4 2.0 relativo a recenti sviluppi normativi è disponibile per il download.

A cura dell'Ufficio Marketing

La nuova SP 2 di Mago4 2.0 contiene numerose migliorie in diverse aree funzionali; come sempre, l’aggiornamento recepisce i più recenti sviluppi normativi, e in questo caso in particolare fa propri gli adeguamenti richiesti dalla Comunicazione Unica 2018.

Tali modifiche riguardano la comunicazione di alcuni contenuti della CU 2018 riguardanti il frontespizio, i dati anagrafici e i dati dei lavoratori autonomi, la cui trasmissione ha come termine il 7 marzo 2018. Con la SP 2, Mago4 2.0 aggiorna pertanto la procedura già esistente in Contabilità per consentire di stampare sui nuovi modelli tali informazioni che, come in precedenza, vengono estratte principalmente dalle parcelle e dall’anagrafica fornitori.

Sempre in area Contabilità, Mago4 2.0.2 istituisce un nuovo menu intitolato Vecchie Dichiarazioni/Old Declarations, dove sono state spostate le dichiarazioni fiscali non più in vigore.

Inoltre è possibile parametrizzare il link al sito dell’Agenzia delle Entrate presente nel wizard F24, mentre la Gestione Partite vede aggiornati i dati di default e di esempio dei parametri partite con il nuovo tasso di mora valido nel primo semestre 2018.

Sul fronte delle integrazioni con Infinity, la SP2 di Mago4 2.0 porta con sé il miglioramento dell'uso del wizard di configurazione di I.Mago, che diventa ancora più user-friendly. Inoltre è attivata una specifica miglioria che, in presenza di più aziende in Mago4 e avendo attivato il modulo I.Mago, permette di scegliere se utilizzare la gestione della posta lato Mago4 o lato Infinity.

La SP2 di Mago4 2.0 migliora anche l'interfaccia relativa al pannello di sincronizzazione puntuale, distinguendo chiaramente tra le informazioni disponibili relative allo stato della sincronizzazione dati e quelle relative ai dati tecnici di sincronizzazione. Anche la segnalazione dello stato di sincronizzazione è più leggibile e immediata, grazie all’adozione di uno smiley verde a indicare “tutto ok” e di un triangolo di avvertimento in caso di errore (con eventuale messaggio di testo).

Come sempre, in questo post abbiamo ricordato solo brevemente le migliorie introdotte dalla SP2: per una trattazione completa puoi fare riferimento alla release note e ai report disponibili sul portale, in area riservata. Se il tuo MLU è attivo, il download della SP 2 di Mago4 2.0 è gratuito: ti basta scaricarlo dall’area riservata e chiedere supporto al tuo rivenditore di riferimento per l’installazione. Se il tuo MLU è scaduto, rivolgiti al tuo rivenditore e scopri come essere sempre aggiornato.

 




Release 2.0 di Mago4

Dall’inizio del mese è disponibile la release 2.0 di Mago4, con migliorie in ogni settore funzionale e un passo verso il futuro…in cloud.

A cura dell'Ufficio Marketing

Le principali novità introdotte dalla release 2.0 del tuo ERP Mago4, così come gli interventi minori, riguardano tutte le aree funzionali, il menu e le integrazioni.

In area Financials, per la localizzazione Romania, Mago4 introduce la gestione assegni e cambiali emessi, con cui è possibile pagare i fornitori. Questa procedura di emissione consente non solo di emettere uno o più assegni o cambiali, ma anche di utilizzare gli assegni/cambiali in bianco creati in precedenza, o ancora di trasferire ad un fornitore un assegno/cambiale ricevuto da un cliente.

L’area Logistics vede l’introduzione della lettura dei barcode a peso variabile, utile per gestire i codici che contengono anche un peso/prezzo variabile. I fincati sono ora disponibili in lingua, con informazioni di spedizione tabellate e descrizione appoggiata al dizionario di riferimento. Inoltre Mago4 rende disponibile per tutti i paesi un report specifico di tracciabilità dei Lotti, per evidenziare articoli in scadenza.

Le novità sono molte anche in area Manufacturing: si va dalla possibilità di effettuare il versamento a magazzino anche su fasi intermedie, alla selezione del deposito di prelievo per un determinato componente, fino all’impostazione di un codice di seconda scelta e scarto di default, passando per il miglioramento del conto lavoro per terzisti, dell’andamento delle fasi di lavoro e della gestione del tipo contabile in produzione in localizzazione Romania.

Non possono mancare le migliorie sul fronte delle Integrazioni, che infatti nella release 2.0 propongono perfezionamenti della sincronizzazione studiati per migliorare l’esperienza d’uso e garantire una più ampia gestione dello scambio dati tra Infinity e Mago4.

Proprio in questa tendenza risiede il principale valore della nuova release dell’ERP Mago4: essa rappresenta una sorta di ponte verso il futuro in cloud di Mago4, grazie a una rivisitazione tecnologicamente avanzata per molti strumenti della suite M4. Un approccio che prevede una tecnologia back end orientata al cloud, che avrà seguito nelle prossime release, pur mantenendo oggi la filosofia e la compatibilità dello strumento desktop. In questa evoluzione, tutti gli strumenti con cui sei equipaggiato ti seguono, abbattendo vincoli pregressi e apportando nuovi oggetti gestionali.

Per saperne di più, puoi consultare la release note della nuova versione di Mago4; ricorda che, come sempre, hai a disposizione anche tutto il supporto fornito dall’Help center.



18 luglio 2017

 

Novità Mago4 release 1.5

Mago4 presenta la sua ultima release: la ricchissima 1.5 con tante novità in tutti i settori.

A cura dell'Ufficio Marketing

I contenuti principali della release 1.5 di Mago4 sono relativi alla Comunicazione Dati Fatture (che completa il CADI), la cui scadenza è prevista per il 18 settembre 2017.

In Mago4 1.5 sono contenute tutte le funzionalità necessarie al completamento dei dati anagrafici, preparazione e controllo del contenuto della comunicazione, in modo da essere pronti in tempo utile all’invio. L’ERP è predisposto in modo da permettere il rilascio di un successivo aggiornamento soltanto per il componente specifico delle Comunicazioni Digitali, senza influenzare la compatibilità dell’attuale release con applicazioni verticali e personalizzazioni. Tale aggiornamento completerà le funzionalità con l'effettivo invio al servizio Digital Hub (direttamente o tramite il prodotto FATEL/CADI), ed è previsto entro il 28 Luglio 2017.

Le novità non mancano nemmeno in area Commerciale / Logistica, nel settore Mago Digital Communication, per una perfetta gestione della firma in Fatturazione Elettronica. Se utilizzi la Fatturazione Elettronica attraverso il servizio Zucchetti Digital HUB sai già quanto la gestione automatica della firma sia un’opzione capace di rendere il processo di invio dei documenti sicuro, veloce ed efficace. Con Mago4 1.5 oggi è possibile usufruire di questo automatismo anche senza disporre della Firma HSM Zucchetti, sfruttando le funzionalità con la propria Firma HSM attivata sul Digital HUB.

Un’altra semplificazione contenuta nella release 1.5 è quella relativa alla possibilità di inserire i dati del cliente/fornitore di un articolo semplicemente accedendo all'anagrafica dell'articolo a partire dall'inserimento al volo. In questo modo per accedere all'anagrafica del cliente o fornitore non dovrai più necessariamente salvare l'anagrafica dall’inserimento al volo per poi rientrare in anagrafica articoli a partire dal menu.

Anche le procedure di magazzino di Mago4 1.5 sono ancora più veloci ed efficienti! Infatti la nuova release del tuo ERP aggiunge due nuovi parametri per l'aggiornamento del Costo di Riga. I metodi tengono conto della valorizzazione non puntuale, dell’attivazione della procedura di consolidamento, delle valorizzazioni LIFO/FIFO, a scatti o media ponderata.

Poteva forse mancare il Warehouse Management System? Ovviamente no, ed ecco allora che Mago4 1.5 cambia la modalità del packing da terminalino. Ora infatti puoi mettere in lista il contenuto della preshipping e di conseguenza dichiarare il contenuto del singolo pack. La modalità packing con lista articoli non solo rende tutto più agevole, ma evita anche errori in fase di imballaggio perché ti aiuta nella selezione degli articoli su cui puoi effettuare il packing.

Ma non finisce qui: le novità riguardano anche il mercato internazionale, con migliorie in area amministrativa per le localizzazioni Ungheria e Romania. In localizzazione Ungheria, Mago4 1.5 prevede la generazione della Dichiarazione 65M che elenca per ciascun cliente e fornitore nazionale tutte le fatture e le fatture a correzione del periodo con importo IVA superiore a 100.000 HUF; per il mercato rumeno sono introdotti una serie di controlli per verificare lo stato fiscale delle anagrafiche clienti/fornitori (relativamente al soggetto IVA, esente o in sospensione), controlli disponibili contestualmente alle anagrafiche e anche tramite report di controllo massivo sulle anagrafiche e sui documenti.

Tutti questi aggiornamenti e i molti altri proposti dalla nuova release 1.5 di Mago4 sono disponibili nella sezione download, in Area Riservata del sito Microarea, dove potrai anche consultare la release note. Ricorda che se il tuo MLU è attivo puoi scaricare gratuitamente gli aggiornamenti, e che è sempre consigliato fare riferimento al tuo rivenditore per effettuare il download e l’installazione. Sei hai dubbi rivolgiti al tuo rivenditore o richiedi informazioni.




novità Mago1.4.1

Recenti aggiornamenti di Mago4 affrontano gli adeguamenti della disciplina relativa allo Split Payment.

A cura dell'Ufficio Marketing

Alcuni aggiornamenti tempestivamente adottati da Mago4 abbracciano il meccanismo dello Split Payment, che dal 1 luglio 2017 amplia la propria sfera applicativa sia per quanto attiene i soggetti acquirenti di beni e servizi, sia per quanto riguarda i soggetti cedenti e prestatori di beni e servizi.

Innanzitutto ricapitoliamo qualche concetto di base. Lo Split Payment è un meccanismo introdotto nel 2015 che prevede che le pubbliche amministrazioni acquirenti di beni e servizi - ancorché non rivestano la qualità di soggetto passivo dell’IVA - versino direttamente all’erario l’IVA loro addebitata dai fornitori. In pratica, l’IVA relativa a un documento emesso nei confronti di un ente pubblico non viene incassata dal soggetto che emette la fattura, e di conseguenza non viene da lui versata in liquidazione IVA.

A partire da Luglio 2017, qualcosa è cambiato rispetto a questa disciplina. Secondo i nuovi commi 1 e 1 bis dell’art. 17-ter, Dpr 633/72, i destinatari del provvedimento si distribuiscono ora in tre grandi insiemi: gli enti e le società appartenenti alla Pubblica Amministrazione, le società controllate dalla Presidenza del Consiglio, dai Ministeri e dagli enti territoriali e le società quotate. Un’altra novità in materia dispone inoltre che siano assoggettate allo Split Payment anche le prestazioni di servizi assoggettate a ritenuta alla fonte: tra queste, la casistica più frequente è quella dei lavoratori autonomi esercenti arti e professioni, che divengono quindi nuovi soggetti obbligati allo Split Payment (in conseguenza dell’abrogazione del comma 2 dell’art. 17-ter del Dpr 633/72).

Mago4 1.4.1 recepisce tali modifiche: l'utente può decidere liberamente, in base alla tipologia del cliente, quando attivare la procedura di Split Payment, che a partire dal 1/7/2017 può essere abilitato in Mago anche in caso di ritenuta d'acconto operata da professionista, e non soltanto se il cliente è di tipo Pubblica Amministrazione.

Per gestire lo Split Payment in Mago4 occorre solo identificare quali sono i clienti soggetti tramite una specifica opzione in anagrafica. Fatto ciò, in base agli automatismi presenti nel programma, i documenti emessi a tali clienti escluderanno l'importo dell'IVA sia nel totale da pagare, sia nella partita. In contabilità verrà generato un giroconto apposito per l'importo di IVA Split Payment e l'IVA di tali documenti non sarà mai conteggiata come esigibile in Liquidazione. È inoltre possibile riportare una specifica dicitura nella stampa dei documenti per contraddistinguerli come interessati dallo Split Payment.

Questo aggiornamento è una delle miglioria contenute nella SP 1.4.1 di Mago4, che è stata da poco rilasciata e seguita immediatamente dalla release 1.5, di cui puoi leggere su questo blog.

Come sempre puoi scoprire tutti gli aggiornamenti consultando la release note in area Riservata del portale Microarea, sezione My Mago4. Inoltre, se hai sottoscritto e mantenuto attivo il servizio di Live Update (M.L.U.) di Mago4, il download degli aggiornamenti è gratuito; ti consigliamo comunque di effettuarlo richiedendo l’intervento del tuo Rivenditore di riferimento. Se il tuo M.L.U. è scaduto chiamaci al numero 800-012573 o richiedi informazioni, e scopri come rimanere sempre aggiornato.



24 maggio 2017

 

Mago4 release 1.4

Con 33 migliorie distribuite in tutte le aree aziendali, Mago4 presenta la sua ultima release, la 1.4. Scopri tutte le principali novità.

A cura dell'Ufficio Marketing

Abbiamo già parlato in questo blog della main feature relativa alla release 1.4 del tuo ERP Mago4 (leggi qui il post dedicato), ovvero la gestione della Comunicazione Trimestrale Liquidazione IVA. L'invio della comunicazione avviene tramite il servizio "Digital HUB" di Zucchetti, che include e integra quello di invio della Fattura Elettronica; la gestione delle comunicazioni digitali può essere infatti amministrata con servizi on site “FATEL/CADI” client server o Digital Hub on line “FATELW/CADIW”: in base alla chiave di attivazione potrai utilizzare solo FATEL, solo CADI o entrambi.

Ci sono però altre migliorie che interessano ulteriori aree aziendali e Paesi. Per quanto riguarda gli Agenti, per esempio, Mago4 1.4 aggiunge un nuovo tipo di maturazione delle provvigioni, al fine di aggiornare la maturazione delle provvigioni nel momento in cui la fattura è stata totalmente incassata. In materia CONAI, la nuova release di Mago4 applica un aggiornamento che recepisce la diversificazione contributiva per gli imballaggi in plastica, stabilita per incentivare l’uso di imballaggi maggiormente riciclabili, collegando il livello contributivo all’impatto ambientale.

Con Mago4 1.4, nei documenti del Ciclo Attivo/Passivo viene introdotta la Nomenclatura Combinata, utile soprattutto per i clienti\fornitori extra-UE, anche quando non è necessario generare gli elenchi Intrastat. Il campo della nomenclatura combinata è ora modificabile sia sui documenti di vendita che sugli acquisti e viene proposto automaticamente per tutti i clienti e fornitori in base a quanto presente in anagrafica articolo. Inoltre con Mago4 1.4 puoi ottenere la stampa in lingua del documento anche nell'Offerta a fornitore - oltre che a partire da tutti gli altri documenti che già la prevedono.

Un’altra grande novità riguarda il WMS Mobile. Negli ultimi tempi, WMS Mobile si è arricchito di molte funzionalità che hanno aumentato il carico dell'applicazione, con un conseguente decadimento di performance … ecco allora che con Mago4 1.4 nasce il nuovo WMS Mobile! Si tratta di una versione tutta nuova dell'applicazione di Mago per i terminalini, che mantiene tutte le funzionalità precedenti e ne aggiunge di nuove. Così WMS Mobile è molto più veloce, reattivo e robusto, ridistribuendo parte del carico computazionale sul server e garantendo una comunicazione con i dispositivi mobili più flessibile e basata su tecnologia web.

Diamo ora uno sguardo allo scenario estero. Per andare sempre più incontro alle esigenze del mercato rumeno, in Area Magazzino di Mago4 1.4 è stata aggiunta la Tipologia Contabile sui carichi FIFO per la generazione della contabilità di magazzino. La Tipologia Contabile è un’ulteriore categorizzazione degli Articoli e permette di definire le contropartite da utilizzare nella generazione della contabilità di magazzino, assolvendo alla necessità di definire una diversa Tipologia Contabile per lo stesso Articolo (ad esempio per differenziare il conto contabile a seconda che l’articolo sia acquistato piuttosto che prodotto).

Sempre per la Romania, Mago4 1.4 mette a disposizione generazione del file XML per la Dichiarazione IVA 300, una comunicazione periodica della liquidazione IVA che deve essere inviata all'agenzia delle entrate Romania tramite file in formato XML. La procedura in Mago4 elabora i dati estratti nei report, genera il file xml e stampa la dichiarazione su modello ufficiale; il file può quindi essere inviato direttamente all'agenzia delle entrate.

Quelle elencate sono solo alcune delle migliorie apportate dalla release 1.4 di Mago4. Puoi scoprirle tutte consultando la release note in area Riservata del portale Microarea, sezione My Mago4.

Ti consigliamo di effettuare il download della release 1.4 richiedendo l’intervento del tuo Rivenditore di riferimento. Ricorda che il download è gratuito per coloro che hanno sottoscritto e mantenuto attivo il servizio di Live Update (M.L.U.). Se il tuo M.L.U. è scaduto, chiamaci al numero 800-012573 e scopri i benefici di un costante aggiornamento.







Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni