Novità WMS

La release 2.4.5 di Mago4 ha introdotto nuovi e utilissimi report per una sempre più efficace ed efficiente gestione delle scorte in WMS.

A cura dell'Ufficio Marketing

Mago4 si arricchisce di nuovi report per i processi di ricevimento e spedizione della merce e offre ancora più strumenti per monitorare l’attività degli addetti di magazzino.

La Lista Pre-Shipping Per Cliente introdotta con la nuova release consente di visualizzare un prospetto sintetico dell'avanzamento delle consegne per cliente. In questo modo è possibile filtrare la ricerca per Numero Documento, Articolo, Periodo, Cliente e/o Indirizzo di Spedizione, visualizzando quindi le percentuali di Missioni Generate, Confermate e di Documenti di Consegna Generati estraendo i dati in ordine di codice Cliente. Inoltre, con il report Barcode Ordine Fornitore è possibile stampare il numero di Ordine Fornitore in formato barcode. I barcode servono, in generale, a velocizzare i processi di compilazione dei documenti minimizzando le possibilità di errore; il vantaggio in Ricevimento Merci è quello di avere la certezza del riferimento d'Ordine, snellendo tutto il processo di Ingresso della Merce e garantendo una corretta generazione dei documenti amministrativi. Anche in tema di Controllo Missioni di Magazzino, il WMS di Mago4 2.4.5 rende ancora più efficiente la gestione delle scorte. Grazie a un nuovo report, infatti, è possibile un preciso controllo dell'attività degli addetti alle operazioni di magazzino, monitorandone tutte le principali attività (Prelievi, Posizionamenti e Ricevimenti di merce).

Oltre a introdurre questi nuovi report, il WMS di Mago4 2.4.5 potenzia le attività relative alla spedizione della merce, grazie a nuove procedure e a una sempre più precisa gestione del documento di Pre-Shipping.

Il processo di preparazione della merce per le consegne necessita di una sempre maggiore flessibilità ed efficienza per soddisfare tutte le esigenze legate alla spedizione della merce e rendere sempre più efficienti le consegne di merci sui singoli Clienti. Ecco allora che in Mago4 2.4.5 nascono interessanti miglioramenti per due importanti funzionalità: quella detta di Assegnazione MdM per Spedizione e quella chiamata Riassegnazione Missioni per Spedizione, per le quali è adesso possibile procedere al raggruppamento delle missioni per spedizione. La Procedura Assegnazione MdM per Spedizione permette di assegnare la Squadra o la Risorsa alle Missioni di Magazzino raggruppate per Cliente / Sede Spedizione, con la possibilità di visualizzare anche il dettaglio delle singole Missioni di Magazzino. La procedura Riassegnazione Missioni per Spedizione è invece particolarmente utile per fare sì che il processo di spedizione della merce non presenti alcuna soluzione di continuità. Pensiamo al caso in cui gli addetti alle missioni arrivino a fine turno senza averle completate: la procedura di Riassegnazione consente al capo magazziniere, o a chiunque sia il responsabile, di riassegnare le missioni agli addetti di turno.

Non è tutto: con Mago4 2.4.5 tutte le missioni create per la preparazione della spedizione possono essere annullate con più semplicità attraverso nuove funzionalità presenti nella barra degli strumenti.

Quelle dedicate allo snellimento dei processi di WMS sono solo alcune delle migliorie presenti nella nuova release 2.4.5 di Mago4. Puoi trovarne l’elenco completo nella release note in area Riservata. Sempre dalla tua area personale sul sito Microarea è possibile effettuare il download; per scaricare e installare l’aggiornamento ti consigliamo di rivolgerti al tuo Rivenditore che saprà guidarti nel processo. Ricorda che l’aggiornamento è gratuito se il tuo MLU è attivo, diversamente puoi rivolgerti al Rivenditore e scoprire i vantaggi di un aggiornamento costante.




Novità Romania!

Una nuova procedura via web di Mago4 2.4.5 snellisce le fasi di verifica dello stato IVA, in conformità alla normativa rumena.

A cura dell'Ufficio Marketing

L’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione Fiscale (ANAF) è un ente pubblico della Romania, operativo per il Ministero delle Finanze. ANAF ha il compito di riscuotere imposte, tasse e contributi. Nel dicembre 2018 il servizio web fornito da ANAF si è arricchito con l’aggiunta di informazioni utili per migliorare il controllo dello stato IVA sui Clienti/ Fornitori.

Di cosa si tratta? In pratica l’operazione di controllo stato IVA serve a verificare la validità di una partita IVA e a conoscerne il tipo di regime; ciò è utile per verificare se un fornitore nazionale è attivo o inattivo, per validare, o meno, la detraibilità dell’IVA, per conoscere se il soggetto opera in regime di IVA per Cassa o in regime di IVA Split.

A livello gestionale l’ERP Mago4 abbraccia da sempre la normativa rumena in materia con un servizio di verifica attraverso una tabella, le cui informazioni erano aggiornate da una procedura manuale; con la nuova release 2.4.5 Mago4 è ora capace di sfruttare appieno il servizio web di ANAF per il controllo dello stato IVA.

Infatti, in seguito all’introduzione dei nuovi Controlli stato IVA sui Clienti e Fornitori, la verifica se il fornitore è in IVA per cassa viene ora effettuata interrogando il webservice, invece che leggendo la tabella di cui sopra. Naturalmente permane la possibilità di eseguire il controllo offline, ovvero consultando la tabella che viene alimentata dalla procedura Aggiornamento Aziende IVA per cassa. Per i fornitori viene eseguito anche il controllo per conoscere se si tratta di un soggetto IVA attivo o disattivo tramite la visualizzazione di appositi messaggi. In particolare al salvataggio dei documenti di acquisto e dei documenti ricevuti si ottiene l'avviso in presenza di documenti indetraibili e fornitore qualificato come soggetto IVA attivo oppure in presenza di documenti detraibili e fornitore soggetto IVA disattivo. Analoghi messaggi sono visualizzati nel report di controllo documenti per i fornitori. Per i fornitori viene eseguito anche il controllo in merito all’attivazione o disattivazione del regime IVA Split.

Anche con questo aggiornamento mirato e specifico per il mercato rumeno l’ERP Mago4 conferma il suo orientamento internazionale semplificando le procedure e allineandosi alle normative del paese di riferimento.

Quella appena descritta è solo una delle migliorie di Mago 2.4.5; per conoscere tutte le novità introdotte puoi consultare la release note in area riservata del sito Microarea. L’aggiornamento è disponibile gratuitamente per il download se il tuo MLU è attivo, diversamente contatta il tuo rivenditore di riferimento per conoscere i vantaggi di essere sempre aggiornato!

Il tuo rivenditore è a disposizione anche per effettuare il download e l’installazione dell’upgrade alla nuova release di Mago4: ti consigliamo di rivolgerti a lui per effettuare l’aggiornamento.



29 luglio 2019

 

Ferie estive 2019

Mago4 e tutti i Team vi augurano buone vacanze estive.

A cura dell'Ufficio Marketing

Estate: tempo di meritato riposo e di vacanze!

Tutti i team di Microarea e Mago4 augurano a utenti e rivenditori di trascorrere una piacevole pausa estiva.

Per parte nostra, gli uffici resteranno regolarmente aperti tutto agosto per garantire continuità di sviluppo, assistenza e supporto su tutte le attività, ordinarie e non.

In questo modo si intende abbracciare una dimensione maggiormente orientata al business globale anche sul piano operativo, eliminando le “nostrane” pause forzate caratteristiche della stagione estiva…Non a caso Mago4 è l’ERP Zucchetti dalla più spiccata mentalità internazionale!

Non ci resta che augurare a tutti buone vacanze!

 




Localizzazione Germania

La localizzazione Germania estende le funzionalità dell’area amministrativa grazie alla disponibilità della Dichiarazione ZM specifica per il mercato tedesco.

A cura dell'Ufficio Marketing

Nell’ambito delle attività di continuo ampliamento e diversificazione delle funzionalità internazionali dell’ERP Mago4, uno degli attuali punti focali per l’area EU è la gestione dei dichiarativi fiscali in localizzazione Germania.

Per questo l’Area Amministrativa di Mago4 si arricchisce ulteriormente, subito dopo la pubblicazione del Modello Liquidazione IVA nella release 2.4.4: con la release 2.4.5 sarà infatti disponibile anche la Dichiarazione ZM (Zusammenfassende Meldung Formular, ovvero Modulo per la Dichiarazione riepilogativa) relativa alle vendite intracomunitarie.

Tramite una procedura batch, denominata appunto Dichiarazione ZM, sarà possibile elaborare l’omonima dichiarazione da inviare all’Erario su file in formato CSV; la cartella in cui esportare il file è indicabile nei Parametri Contabilità, scheda Dichiarazioni.

È importante notare che la Dichiarazione ZM può avere periodicità mensile (impostata di default), trimestrale o annuale.

Nella Dichiarazione ZM le vendite intracomunitarie sono raggruppate per Partita IVA Cliente e tipo operazioni: normali (vendite di merci), servizi e triangolazioni, dove per triangolazioni si intendono le vendite di merci che coinvolgono tre distinti soggetti: cedente, promotore e destinatario. In quest’ultimo caso, quindi, la merce viaggia dal cedente al destinatario ma la vendita è fatturata dal promotore (che in genere esegue la lavorazione di tale merce) al destinatario.

I dati sono estratti direttamente dai documenti di Vendita, dove gli importi sono distinti tra merci e servizi in base al tipo riga e i documenti relativi alle triangolazioni sono identificati tramite una specifica opzione.

La procedura consente anche una stampa su carta con il frontespizio e due report, uno per elencare le vendite a clienti EU relative a merci e triangolazioni, l'altro per elencare le vendite a clienti EU di servizi. In ognuno dei due report è possibile verificare i singoli documenti confluiti nella Dichiarazione semplicemente cliccando sugli importi.

Questo ulteriore passo avanti nella localizzazione tedesca fa parte della Service Pack 5 di Mago4 2.4, l’ERP Zucchetti in continuo aggiornamento, orientato nativamente al mercato globale.

Consulta la release note per saperne di più ed essere sempre aggiornato su questa e altre funzionalità di prodotto.




secondo semestre webinar Mago4

È tutto pronto per dare il via a una nuova serie di webinar dedicati a Mago4 e alle sue funzionalità per l’azienda digitale!

A cura dell'Ufficio Marketing

Il team Business Assistant Mago4 è pronto a partire con la pianificazione della seconda parte di webinar pensati per aggiornare e informare la platea di Utenti e Partner in merito alle principali caratteristiche della galassia Mago4.

Dopo il successo del primo ciclo di incontri online, infatti, abbiamo lasciato la parola a voi, per permettervi di selezionare da una rosa di argomenti i temi che avreste voluto approfondire durante i webinar dei Business Assistant Mago4.

Il sondaggio non ha lasciato spazio a dubbi: la preferenza assoluta, con il 55% dei voti, va a alla presentazione di I.Mago 4.0, ovvero la nuova versione del gestionale esteso capace di integrare le più consolidate funzionalità ERP desktop con tecnologie web per la collaboration e l’assetto interamente digitale di tutti i processi aziendali.

Le grandi aspettative sull’estensione delle funzionalità gestionali grazie al dialogo tra applicativi sono confermate dalla seconda posizione del sondaggio, occupata dal modulo DMS, DMS Massive Archiving e Conservazione sostitutiva Zucchetti, a pari merito con l’approfondimento sulle funzionalità degli attuali connettori per le integrazioni con Mago4.

Non solo: gli argomenti che avete scelto spaziano anche verso argomenti più prettamente gestionali come quelli legati al Manufacturing e al WMS, alla Forza Vendita e alla contabilità, fino all’approfondimento sul CRM Post Vendita in I.Mago 4.0

Tra settembre e dicembre avrai quindi la possibilità di partecipare ai webinar su I.Mago 4.0, con una overview e l’approfondimento sul CRM Post-vendita prevista subito dopo la pausa estiva, sul Modulo DMS + DMS Massive Archiving + Conservazione Zucchetti, su Ordini Aperti, Gestione Lotti e Matricole, proseguendo con le Integrazioni esistenti e un close up sui connettori, la Gestione della Forza Vendita, per chiudere a fine anno con i Cespiti e la Contabilità Previsionale. Si tratta ovviamente di una programmazione di massima, perché nuovi spunti sono sempre in vista, di conseguenza date e argomenti potrebbero subire modifiche nel corso dei mesi. Inoltre, a questi argomenti si aggiungerà un webinar finale dedicato a un argomento a sorpresa che verrà svelato solamente più avanti.

Adesso non devi far altro che restare connesso alle attività online pensate per fornirti una conoscenza sempre più pratica e approfondita del gestionale Mago4: l’ERP per tutti, ma soprattutto per te! Scopri perché seguendo i webinar pianificati tra settembre e dicembre.

Come per l’edizione precedente, partecipare è semplice: riceverai da Zucchetti l’invito prima di ogni sessione, con le istruzioni per seguire on line le singole puntate. Save the date: ci rivediamo “in aula” il 10 settembre con il webinar dedicato a I.Mago 4.0.




Recargo Equivalencia

Un’altra funzione specifica per la nazione Spagna amplia ancora la portata internazionale del tuo ERP Mago4.

A cura dell'Ufficio Marketing

La capacità di sviluppare soluzioni per gestire al meglio la fiscalità e un’assistenza completa e continua su tutto il prodotto gestionale sono solo alcune delle tante chiavi di successo di Mago4 in Spagna.

In Spagna esiste un sistema di tassazione denominato "Recargo de Equivalencia" (R.E.), che riguarda solo alcune attività di commercio al dettaglio. Si tratta infatti di un regime speciale, obbligatorio per i rivenditori che non effettuano alcuna trasformazione sui prodotti: con ciò si intendono i commercianti che rivendono al consumatore finale. Il Recargo de Equivalencia non si applica, invece, alle attività industriali, ai servizi o al commercio all'ingrosso.

Esistono però delle eccezioni, all’interno della vendita al dettaglio, in base alle quali alcune attività non possono applicare il RE; tra esse ci sono i gioiellieri, i concessionari auto, la vendite di barche e aerei, le stazioni di servizio e altro ancora. A queste categorie viene applicato un diverso regime, secondo cui il dettagliante deve pagare, oltre all'IVA, anche un importo aggiuntivo (che è poi il Recargo de Equivalencia); il versamento avviene direttamente al fornitore e in questo modo si è esentati dal presentare la liquidazione dell'IVA stessa. In pratica, il fornitore deve includere il R.E. sulla fattura, differenziandolo dall'IVA, e considerare entrambi gli importi come IVA addebitata nella relativa dichiarazione fiscale.

Grazie alla sua innata flessibilità, Mago4 si adegua a questo sistema tipicamente spagnolo. Prendiamo il caso di un cliente interessato dal regime speciale del R.E. Con la localizzazione Spagnola dell’ERP Mago, infatti, in tutti i documenti di vendita a partire dalle Offerte, oltre all’IVA nella riga di dettaglio viene calcolato il Recargo di Equivalencia; inoltre nel codice IVA è indicata un’aliquota per il R.E. L’IVA addizionale, calcolata da Mago4, viene mostrata nelle stampe fiscali Registro IVA vendite e relativo riepilogo per codice IVA, Riepilogo generale registri IVA e Liquidazione IVA.

Massima adattabilità a tutte le situazioni, efficienza sulla base delle peculiarità locali: ecco come Mago4 è capace di supportare qualsiasi fase della gestione aziendale, ovunque nel mondo. Questo è uno dei motivi per cui Mago4 è il software gestionale internazionale per vocazione, scelto in oltre 30 paesi nel mondo e parte dell’offerta strategica internazionale Zucchetti.



Ricerca





Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni