Novità in area logistics

Dalla fatturazione elettronica al WMS, scopriamo le novità introdotte dalla release 2.5 di Mago4.

A cura dell'Ufficio Marketing

Tante novità caratterizzano questa versione di Mago4, tra cui le più importanti sono gli aggiornamenti in ambito fatturazione elettronica, argomento costante ormai da qualche tempo. Inoltre è disponibile una nuova applicazione verticale a WMS, che permette di restare al passo con gli aggiornamenti.

Entriamo quindi nel vivo per una panoramica delle novità più rilevanti. Con la release 2.5 si introduce la gestione della percentuale anche negli sconti formula: tramite apposito parametro è possibile generare XML che riportino gli sconti formula non più come importo sconto, ma come singoli sconti espressi a cascata. Questa miglioria permette quindi di minimizzare gli arrotondamenti dovuti all'arrotondamento a 2 cifre decimali dello sconto espresso sulle righe del documento.

Per quanto riguarda i Documenti in valuta, la generazione dei documenti elettronici è stata adeguata alle direttive dell’Agenzia delle Entrate: la normativa prevede infatti che gli importi fiscalmente rilevanti siano espressi sempre in Euro ma che sia possibile indicare il valore in valuta della singola riga; tuttavia è ancora possibile inibire la generazione e l'invio dei documenti elettronici in Valuta

Non è tutto, anzi: anche la Fatturazione Passiva viene dotata di una modalità Asincrona, che prevede che la comunicazione con il Digital Hub per il download delle Fatture venga demandata totalmente al servizio installato sul server Mago e denominato ERP Service Provider (ESP). Restano invece immediatamente eseguite le funzioni di registrazione, collegamento e scollegamento di un documento già registrato.

Una delle migliorie più attese e importanti è quella detta Contabilizzazione Assistita da file system. In pratica, con l’attivazione dell’apposito modulo Fatturazione Elettronica Passiva (senza DH), è possibile acquisire i documenti elettronici ricevuti senza avere sottoscritto un contratto con il Digital HUB Zucchetti. Gli xml ed i file di metadati ricevuti dal Sistema di Interscambio, ad esempio via pec, ed inseriti manualmente in una cartella sul file system saranno caricati dal gestionale e resi visibili nella procedura Fatturazione Elettronica Passiva.

Come anticipato, in ambito WMS con la nuova release nasce l’Applicazione WMS che comprende i moduli WMS Base, WMS Avanzato, WMS Mobile e WMS Manufacturing Mobile. Questo nuovo verticale permette all'utente di aggiornare in modo facile e veloce tutti i moduli di WMS senza dover aggiornare l'intero sistema. Sarà infatti sufficiente installare il verticale di WMS per ottenere tutte le nuove funzionalità pubblicate in ambito WMS. L'attivazione dei moduli resta invariata, questi continueranno ad essere attivabili dall'Administration Console sotto la sezione di Mago, in modo da non richiedere una riattivazione per gli utenti che stanno già usando questi moduli.

Con Mago4 2.5 ci sono novità significative anche in ambito Magazzino. In particolare, per agevolare la cruciale gestione del processo di inventario è stato creato un nuovo documento di Inventario che può essere salvato e ripreso anche in momenti successivi. Inoltre, per quanti sono in possesso del WMS Mobile, è possibile importare la lista di articoli da inventariare a partire da Mobile. La procedura di Rettifica Inventariale è poi stata resa schedulabile, permettendo l'importazione automatica di uno o più file con nome parlante, dove appunto il nome del file definisce il Deposito da rettificare.

Le novità non finiscono qui: ci sono molti altri progetti significativi che riguardano le altre aree gestionali…puoi scoprire tutto su Mago4 2.5 consultando la release note che trovi in Area Riservata sul portale Microarea.

Ti ricordiamo anche che la release 2.5 di Mago4 è come sempre scaricabile gratuitamente se hai mantenuto attivo il tuo MLU; ti consigliamo di rivolgerti al tuo rivenditore per l’installazione. Se invece il tuo MLU non è attivo, contatta il tuo rivenditore e scopri i vantaggi di essere sempre aggiornato.




Integrazioni con infinity 4.0

Sei pronto per una perfetta integrazione? Con l'avvento di Infinity 4.0 c'è molto da scoprire.

A cura dell'Ufficio Marketing

Molti sanno che Mago ha un’importante e consolidata integrazione con Infinity Zucchetti per espandere le funzionalità gestionali trasformandolo da “solo” ERP, a “ERP esteso”.

Avere un ERP esteso significa poter utilizzare strumenti di collaborazione come agende, appuntamenti, e-mail da un unico sistema integrato. Ti consente di gestire completamente le fasi di ricerca di nuovi clienti e di upselling, di fidelizzare i clienti già acquisiti, di gestire le trattative e molto altro ancora.

Sicuramente conosci anche I.Mago.

I.Mago è l’espressione della massima integrazione tra prodotti Zucchetti: oltre a offrire quanto già detto sopra, ti consente di passare da un ambiente all’altro in modo del tutto trasparente grazie al riconoscimento automatico dell’utente, visualizzare dati real-time dell’ERP direttamente sulla scrivania virtuale all’interno di una pagina web, ti permette di unificare l’invio del mailing tramite Mago migliorandone e centralizzandone la gestione… e c’è ancora molto altro.

Fino a qualche giorno fa ciò era fattibile solo con la piattaforma Infinity 2.4. Grazie agli ultimi aggiornamenti di Mago e con le ultime patch Infinity, sia Mago.net sia Mago4 sono ora certificati per integrarsi a Infinity 4.0. Per I.Mago sarà sufficiente attendere la metà di giugno per poter godere di tutti i benefici di I.Mago in “modalità” Infinity 4.0! Tutto ancora più semplice, bello e funzionale. Da vedere, da provare, da usare!

Se vuoi maggiori informazioni su I.Mago 4.0, l’integrazione Mago+Infinity, Infinity 4.0, chiedi al tuo Rivenditore Mago.



Visti da Vicino

Alcuni importanti aggiornamenti rilasciati di recente riguardano il componente delle Comunicazioni Digitali per Mago4 e Mago.net

A cura dell'Ufficio Marketing

Gli aggiornamenti delle Comunicazioni Digitali per Mago4 e Mago.net contengono alcune migliorie per la Fatturazione Elettronica, con particolare riguardo ai campi aggiuntivi richiesti dalle GDO sul tracciato XML.

Tale aggiornamento prevede una parametrizzazione che permette di utilizzare il Prezzo Netto come Prezzo Unitario e, conseguentemente, di non riportare in fattura elettronica lo Sconto/Maggiorazione applicato al Valore Unitario. La scelta di nascondere lo Sconto/Maggiorazione può essere effettuata in generale sui parametri dell'azienda o sul singolo cliente e ha effetto sull'XML di tutti i documenti soggetti a Fatturazione Elettronica dei clienti per cui varrà la parametrizzazione.

Il componente è sostitutivo a quello già presente in Mago4 2.4 e Mago.net 3.14.6, e può essere installato secondo la procedura descritta nell’HelpCenter.

È importante ricordare che l'installazione del pacchetto non richiede l'aggiornamento di moduli verticali o personalizzati eventualmente installati insieme al gestionale.

Gli aggiornamenti del componente delle Comunicazioni Digitali sono disponibili in area download (nella pagina della "famiglia" del relativo prodotto) per Mago4 2.4 e Mago.net 3.14.6

Per ogni informazione puoi rivolgerti al tuo Rivenditore di riferimento.




Nuove feature di localizzazione

Nella SP2 di Mago4 2.3 sono comprese alcune importanti implementazioni per Germania e Spagna.

A cura dell'Ufficio Marketing

L’area Financials di Mago4 è interessata da alcune migliorie specifiche alle localizzazioni per il mercato tedesco e spagnolo, confermando la vocazione internazionale dell’ERP Mago4 e la sua adattabilità a ogni contesto. Per quanto riguarda la Germania, il Connettore DATEV (di cui abbiamo parlato qui e che è disponibile dalla versione 2.3, ma solo per l’esportazione dei dati dai documenti del ciclo attivo e passivo) è stato completato con la possibilità di trasmettere i dati a partire dalle registrazioni contabili, generando un file CSV nel formato richiesto dal software DATEV. È quindi ora possibile gestire da Mago4 l’esportazione dei dati per tutte le transazioni dell’anno fiscale e la loro comunicazione al consulente, come da normativa tedesca.

Per quanto riguarda la localizzazione Spagna, una delle migliorie più importanti contenute nella SP 2 di Mago4 2.3 riguarda il modulo Intrastat. Nella localizzazione Spagna infatti sono gestite solo importazioni ed esportazioni di merci, pertanto tutti i dati relativi ai servizi richiesti in altri Paesi sono stati nascosti; le informazioni da trasmettere relative a natura della transazione, modo di trasporto, condizioni di consegna sono state modificate per mostrare solo valori tipici spagnoli; infine è stata predisposta una procedura per la generazione del file secondo le specifiche tecniche spagnole. In Mago4 2.3.2 è stata anche modificata la gestione dei percipienti. Una speciale funzionalità implementata in questa SP consente di calcolare l’importo della ritenuta d’acconto sulle parcelle professionisti in base alla data di registrazione delle parcelle stesse, invece che in base alla loro data di pagamento. Ciò è motivato dal fatto che in Spagna la ritenuta è dovuta anche se la parcella non risulta ancora pagata: sono stati quindi introdotti nuovi campi e parametri per aggiornare la data di scadenza della ritenuta in base alla data di registrazione della parcella, e per generare il giroconto ritenute contestualmente alla registrazione della parcella stessa.

In Mago4 2.3.2 molti dei progetti implementati in area Logistics hanno importanti ricadute anche in quella Financials, come infatti avviene per le migliorie relative a Spagna e Germania. Per la Spagna una nuova funzionalità imposta la Data Partenza più recente rispetto ai DDT evasi nella Fattura di Vendita: ciò consente di trasmettere ai documenti contabili la Data Operazione (ovvero la Data Partenza dei documenti) che da oggi può essere utilizzata per trasmettere all’Agencia Tributaria i dati necessari alla compilazione del SII (Immediate Supply of Information on VAT). Anche la Fattura d’Acquisto è stata adeguata per riportare in contabilità le date rilevanti (Data Operazione e Data Competenza Iva) secondo quanto richiesto dalla stessa Agencia Tributaria. La Data Operazione è un’informazione che in Spagna viene generalmente dichiarata in base all’attività svolta dalle aziende e in base al momento in cui vengono fatturati i DDT. Inoltre in Fattura di Vendita è ora possibile calcolare le scadenze dei pagamenti a partire dalla Data Partenza; così è possibile soddisfare al meglio le esigenze del mercato spagnolo, per il quale - in alcuni settori merceologici - è consuetudine calcolare le scadenze in questo modo.

La principale implementazione per la Germania riguarda invece un ulteriore miglioramento della gestione dello Skonto (disponibile dalla versione 2.1 e di cui abbiamo parlato qui). Talvolta può accadere che alcuni articoli vengano venduti al costo di acquisto, o che il costo delle spese non sia addebitato ai clienti: pertanto, da questa versione di Mago, è possibile non applicare lo Skonto su tali articoli o spese. Per escludere gli articoli o le spese dall’applicazione dello sconto per pagamento anticipato è stato aggiunto un nuovo parametro in Anagrafica Articolo, che può essere impostato sia sui Parametri Vendite/Acquisti che a livello di singolo documento, con importanti effetti sulla gestione delle partite e sulle registrazioni contabili.

Infine vale la pena ricordare che a partire da Mago4 2.3.2 nella Procedura di Stampa Massiva dei Documenti è possibile creare un unico PDF per tutti i documenti elaborati o raggruppare tutti i documenti di uno stesso cliente, inviandoli come PDF allegati ad un’unica e-mail.

Queste sono solo alcune delle migliorie più importanti dedicate al mercato estero. Come sempre, per saperne di più puoi fare riferimento alla release note disponibile in area riservata sul portale Microarea. Ricorda che se hai mantenuto attivo il servizio MLU il download della SP è gratis: in caso diverso contatta il tuo rivenditore di riferimento e scopri i benefici di essere sempre aggiornato.




Nuove release Mago4

Le ultime novità delle release 2.2.e 2.3 interessano molti paesi presenti nelle localizzazioni native di Mago4.

A cura dell'Ufficio Marketing

Mago4 si rivolge in maniera sempre più significativa alla scena internazionale. L’impegno per rispondere alle esigenze specifiche di molti paesi differenti è costante, vediamo quindi le principali novità introdotte dalle release 2.2 e 2.3 di Mago4.

Uno dei fiori all’occhiello dell’ERP Mago4 è la localizzazione Brasile. Con l’uscita di Mago4 2.3 arriva per il paese la Nota Fiscale elettronica 4.0 che andrà a sostituire il modello attuale, la cui validità scadrà il 2 luglio 2018. L’aggiornamento semplifica l’utilizzo delle fatture elettroniche: sono inclusi tutti i nuovi campi obbligatori, è migliorata la realizzazione del calcolo delle imposte e, naturalmente, la sicurezza del servizio. Le modifiche più importanti riguardano campi già esistenti, ma ci sono anche alcune novità, come le informazioni sul calcolo della tassa del fondo per combattere la povertà (FCP, ora obbligatorio anche per operazioni all’interno dello stesso stato – e non solo più per quelle tra diversi stati), le convalide per la tracciabilità del prodotto e le informazioni di pagamento. Sono state inoltre aggiunte le forme di Pagamento e le rispettive Transcodifiche che associano i tipi di pagamento ai codici previsti dalla Nota Fiscale: l’utente può quindi precisare se il pagamento avviene con contanti, assegno o carta di credito. Sul fronte amministrativo è introdotta la gestione dei Boletos anche per la Banca DAYCOVAL, secondo le specifiche tecniche del relativo tracciato.

Un punto di forza di Mago4 sul vecchio continente è la più recente localizzazione tedesca, al cui progresso le nuove release contribuiscono notevolmente. Oltre alle migliorie in area amministrativa - che vedono già con Mago4 2.2 un ampliamento della gestione delle linee di prodotto e una nuova funzionalità per specificare la contropartita nel castelletto IVA - è molto interessante una particolare novità specifica per le transazioni finanziarie: il connettore DATEV. In Germania, così come in altri paesi, è richiesta l’esportazione dei dati per tutte le transazioni dell’anno fiscale e la loro comunicazione al consulente entro un certo tempo. I dati devono essere raccolti in un formato leggibile elettronicamente, per essere importati e revisionati in uno specifico ambiente. Le informazioni richieste includono solitamente conti, transazioni di prima nota, codici iva, dati del cliente, del fornitore e dell’articolo. In Germania questo scambio di dati è gestito dal software DATEV, che permette di trattare in modo rigoroso e confidenziale tutte queste informazioni. Per interfacciarsi con Datev, Mago4 2.3 implementa il nuovo modulo Connettore DATEV, che permette di esportare dall’ERP Mago4 le informazioni relative ai documenti fiscali registrati nei moduli acquisti e vendite e di importarli in DATEV utilizzando un file .csv. Tale file contiene tutte le principali informazioni richieste da DATEV e supporta i requisiti relativi al formato di esportazione e importazione dei dati.

Per quanto riguarda altri paesi di rilievo, le ultime release di Mago4 perfezionano la localizzazione Spagna inserendo in anagrafica clienti/fornitori la possibilità di specificare tipo e numero documento identificativi che sono utilizzati nei dichiarativi fiscali e nella SII - il nuovo modello per la gestione elettronica dei registri IVA. Inoltre i dati di default comprendono ora gli schemi di riclassificazione per i bilanci in formato normale e abbreviato, gli effetti attivi di tipo Cash Order possono essere stampati su file secondo opportuno tracciato e il modulo Percipienti è disponibile per la gestione della ritenuta.

Altre migliorie riguardano la localizzazione Svizzera, per cui la gestione Effetti attivi standard amministra due nuovi tipi di Direct Debit, consentendo di presentare/incassare/registrare insoluti e stampare nell’opportuno formato questi incassi automatici.

Novità anche per Polonia, Romania e Bulgaria: il report di controllo di quadratura tra saldi contabili e scadenzario è stato localizzato in modo da dettagliare la composizione del saldo contabile del singolo cliente/fornitore, permettendo di descrivere il saldo dei singoli conti che ne hanno determinato il saldo.

Anche per l’Italia vi sono aggiornamenti incisivi: ad esempio, al fine di rendere più complete le informazioni riguardanti il CONAI, in area logistica di Mago4 2.3 è stato migliorato il Report per la Dichiarazione dei Produttori di Imballaggi aggiungendo una colonna che mostra la percentuale di Esenzione a fianco al valore relativo alla quantità già presente in Mago4. L’ultima release dell’ERP Mago4 prevede anche l’adeguamento del testo della lettera di consenso alla nuova normativa europea GDPR e l’aggiornamento della Comunicazione Liquidazioni Periodiche IVA, modificata per inviare al Digital Hub, visualizzare e stampare il nuovo modello 2018 comprensivo del nuovo campo Operazioni straordinarie.

Con le ultime novità Mago4 è sempre più facile da usare in tutti i paesi! Per agevolare l’utente nella ricerca delle operazioni che vuole svolgere nell’ERP, sono state riviste alcune voci del menu: i nomi delle procedure simili sono allineati utilizzando la stessa terminologia e i nomi per procedure omonime sono stati modificati, in modo da riconoscerle più facilmente durante la ricerca.

Queste sono solo alcune delle novità presentate dalle ultime due release dell’ERP Mago4: come sai il costante aggiornamento è una delle sue feature principali e ti basterà fare riferimento alla release note in Area Riservata per scoprire tutto quello che ti viene proposto. Come sempre, puoi scaricare gli aggiornamenti in modo gratuito se hai mantenuto attivo il servizio MLU. In caso contrario puoi metterti in contatto con il tuo rivenditore di riferimento per conoscere i vantaggi di essere sempre up-to-date.



19 dicembre 2017

 

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Come da tradizione, alla fine dell’anno si “tirano le somme”… nell’augurare a tutti buone feste ecco quindi i numeri di Mago4 per il 2017.

A cura dell'Ufficio Marketing

Nel corso dell’anno che sta per concludersi il prodotto Mago4 si è evoluto sotto molti aspetti: con 9 aggiornamenti di prodotto, di cui 3 major release e 6 service pack, il totale è di oltre 420 migliorie in tutte le aree funzionali….più di una al giorno, in pratica!

In particolare il 2017 ha visto una forte spinta sul fronte delle integrazioni, con I.Mago e la configurazione Mago4 + Infinity che hanno fatto sostanziosi passi avanti soprattutto per quanto riguarda la sincronizzazione massiva dei dati.

Non solo, anche l’area amministrativa è stata al passo, com’è d’obbligo, con la realtà normativa e in particolare ha sviluppato e potenziato il dialogo con i servizi per la comunicazione analitica dati Iva, giungendo a fine anno perfettamente equipaggiata per gestire tutti gli adempimenti correlati alla fatturazione elettronica, argomento che “scalderà” anche il 2018.

In più, l’anno trascorso ha visto nascere implementazioni di nuove funzionalità e tool avanzati per la logistica e la produzione, strumenti di reportistica e lo sviluppo lato “core” del tuo ERP.

Sul fronte dei mercati internazionali Mago4 non è certo rimasto indietro: la flessibilità del gestionale lo rende sempre più performante su molteplici scenari; inoltre la filosofia di sviluppo mirata a un costante aggiornamento ha garantito per il 2017 qualcosa come 130 migliorie funzionali sul prodotto mirate specificamente alle localizzazioni estere.

Mago4 non si ferma certo qui! Anche per l’anno prossimo il tuo gestionale ha in programma tantissime novità: non resta quindi che rinnovare l’appuntamento al 2018 su questo stesso blog, cogliendo l’occasione per augurare a tutti Buone Feste!



Ricerca





Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni